Come fare le trofie fatte in casa: la ricetta per la pasta fresca al pesto

Come fare le trofie fatte in casa: la ricetta per preparare la pasta fresca

Ingredienti:
• 400 g di semola di grano duro rimacinata
• 220 ml circa di acqua
• 1 pizzico di sale
difficoltà: media
persone: 4
preparazione: 60 min
cottura: 5 min

Semola di grano duro, acqua e sale… Sono questi gli ingredienti necessari per preparare le trofie, la pasta tradizionale della cucina ligure. Ecco come si preparano!

La ricetta delle trofie è tipica della cucina tradizionale ligure. L’impasto base si prepara con semola di grano duro, acqua e sale ma c’è anche chi opta per un mix di farina 00 e farina integrale. Gli abbinamenti per il condimento e le ricette con le trofie, poi, sono moltissimi: oltre al classico pesto, si possono aggiungere i fagiolini e le patate, ma anche pomodorini, zucchine, pancetta e altre verdure.

Ecco la ricetta base di questa pasta, che potete utilizzare per i vostri primi piatti!

Trofie
Trofie

Come fare le trofie fatte in casa

  1. Iniziate mettendo la farina in una ciotola capiente con il sale, aggiungete l’acqua un po’ alla volta mentre impastate. Impastate con le mani fino ad ottenere un panetto compatto e sodo.
  2. Coprite con una canovaccio pulito e lasciate riposare per 30 minuti, dopodiché riprendete l’impasto e lavorate energicamente.
  3. Prendete un pezzetto di impasto, formate una pallina grande quanto una nocciolina, schiacciate leggermente con l’indice e fate scorrere verso le estremità in senso obliquo in modo da creare l’effetto a spirale tipico delle trofie.
  4. Proseguite in questo modo fino a terminare l’impasto a vostra disposizione.
  5. Ponete una pentola d’acqua sul fuoco, salate e fate cuocere le trofie in abbondante acqua salata per qualche minuto, scolate al dente e condite a piacere.

Per rimanere fedeli alla tradizione vi consigliamo di condirle con un delizioso pesto di basilico fatto in casa. Gli ingredienti del pesto sono:

  • 1 spicchio d’aglio
  • 100 ml di olio extravergine di oliva
  • 50 g di basilico fresco
  • 100 g di Parmigiano
  • 20 g di pinoli

Pulite bene le foglie di basilico con un panno da cucina, sbucciate l’aglio e versate tutti gli ingredienti all’interno del boccale del mixer. Frullate in modo da ottenere una salsa omogenea.

Se questa ricetta vi è piaciuta, potete provare un altro primo piatto ligure: i pansoti!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 17-07-2017

X