Trofie in salsa di erbe miste e acciughe sottolio

Come fare un infuso vegan disintossicante

Fanno venire l’acquolina in bocca già al solo immaginarle: ecco le favolose trofie in salsa di erbe miste e acciughe sottolio.

Le trofie in salsa di erbe miste e acciughe sottolio sono sicuramente un piatto dedicato a chi non ama i sapori troppo delicati, ma che invece apprezzati i gusti corposi, belli decisi. Vietato, insomma, a chi non ama le acciughe sottolio, con la loro sapidità.

Per questo pesto ci serviranno diverse erbe aromatiche, praticamente un mix di quasi tutte quelle che avete in casa: prezzemolo, menta, rosmarino…

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 10′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 400 gr di trofie o altra pasta corta (anche fresca)
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco
  • foglie di basilico a piacere
  • foglie di menta a piacere
  • 2 rametti di rosmarino
  • 6 filetti di acciughe sottolio
  • una manciata di pinoli (o mandorle spellate)
  • olio extra vergine di oliva
  • parmigiano reggiano grattugiato o in scagliette
  • sale grosso per la pasta

PREPARAZIONE:

Per preparare le vostre trofie in salsa di erbe miste e acciughe sottolio, potete già iniziare a lessare la pasta, in acqua salata con del sale grosso, perché il pesto lo potete preparare nel frattempo che la pasta cuoce.

Vi basterà lavare tutte le erbe aromatiche e poi inserirle nel mixer insieme alla manciata di pinoli (sostituibili con le mandorle spellate) e ai filetti di acciughe sottolio. Per emulsionare bene e creare un pesto fluido, che possa mantecare la pasta alla perfezione, non lesinate con l’olio extra vergine di oliva. Scolate la pasta, cotta al dente, e poi mescolatela al pesto aromatico.

Completate il piatto con delle scagliette di parmigiano reggiano, o del parmigiano reggiano grattugiato.

Servite le vostre trofie in salsa di erbe miste e acciughe sottolio ben calde.

Ottime anche le penne al pesto di mandorle con piselli e mentuccia

BUON APPETITO!

“Trofie with pesto” by pelican, used under CC BY-SA 2.0 /Modified from original

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 08-06-2016

Caterina Saracino