Uovo in camicia al microonde: la soluzione a tutti i problemi

Incredibile ma vero! Ecco come preparare delle fantastiche uova in camicia al microonde

Ingredienti:
• 1 uovo
• 70 ml di acqua fredda
• 1 cucchiaino di aceto
difficoltà: facile
persone: 1
preparazione: 2 min
cottura: 5 min

Un’idea originale per cimentarvi con una delle preparazioni più ardue della cucina: il microonde per preparare l’uovo in camicia in un minuto!

Le uova in camicia sono una ricetta che ha messo in difficoltà anche i cuochi più esperti e le varie edizioni di Masterchef ci hanno permesso di vederlo con i nostri occhi. Difatti è una preparazione solo apparentemente semplice, che nasconde moltissime insidie. Ecco perché ho avuto l’idea di provare l’uovo in camicia al microonde.

Utilizzare questo elettrodomestico per cucinare e non solo per riscaldare o scongelare cibi è una moda del momento. Abbiamo già visto come sia semplice preparare la besciamella e rimarrete ancora più stupiti dell’uovo in camicia. Ottenere la forma perfetta infatti non è mai semplice, idem per la cottura. Il microonde ci permette di tenere sotto controllo entrambi gli aspetti con facilità.

Uovo in camicia al microonde
Uovo in camicia al microonde

Come preparare la ricetta dell’uovo in camicia al microonde

Abbiamo già sottolineato come sia una preparazione piuttosto semplice, tuttavia occorre fare una precisazione. La cottura perfetta dell’uovo dipende dalla potenza del microonde. Questo non significa che con il vostro non riuscirete a farlo, solo che probabilmente dovrete andare per tentativi.

Rompete l’uovo in una ciotolina non troppo grande adatta alla cottura nel microonde. Miscelate l’acqua con l’aceto, che servirà a far coagulare l’uovo, e versatela nella ciotola.

Coprite con un piattino, anch’esso adatto alla cottura nel microonde, e cuocete per un minuto a 540 W. Tirate quindi fuori il tutto dal fornetto e lasciate riposare per 15 secondi. Scolatelo con una schiumarola, asciugatelo con della carta da cucina e servitelo in abbinamento ai classici asparagi lessi oppure con una fetta di pane.

Con queste tempistiche il tuorlo rimarrà morbido, mentre l’albume risulterà completamente coagulato. Se desiderate che anche il rosso sia più sodo prolungate la cottura per 5 secondi. 15 secondi in più vi restituiranno un rosso completamente sodo.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 17-05-2019

X