Un primo piatto per assaporare il profumo e il gusto del mare: bavette piccanti ai fasolari.

Le bavette piccanti ai fasolari saranno una portata ideale da proporre per il menù della Vigilia di Natale, dove è tradizione consumare dei piatti a base di pesce, oppure per il grande cenone di San Silvestro.

I fasolari sono dei molluschi bivalve di colore rosso, che ricordano vagamente le più comuni vongole, ma sono ben più grandi. I fasolari si faranno aprire in padella, esattamente come vongole e cozze, e saranno insaporiti da vino bianco e un po’ di peperoncino secco.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 1,5 kg di fasolari
  • 400 gr di bavette
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 pezzo di peperoncino secco
  • 1 cucchiaino di amido di mais (o di farina)
  • prezzemolo fresco
  • olio extra vergine di oliva
  • sale

PREPARAZIONE:

Per preparare le vostre bavette piccanti ai fasolari, fate spurgare i fasolari in acqua e sale grosso per circa 3 ore, proprio come fareste con le vongole.

Disponete in una padella, con qualche giro di olio, i fasolari, e accendete un fuoco vivace sotto. Coprite con un coperchio e, poco prima che i fasolari si schiudano, versate anche il vino bianco secco.

Estraete i molluschi dal loro guscio, e filtrate tutto il succo che è da essi uscito, per evitare residui di sabbia. Nella padella di prima, fate rosolare l’aglio nell’olio, poi stemperate un cucchiaino di amido di mais con il liquido dei fasolari, e aggiungete anche il peperoncino piccante fatto a pezzetti.

Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata con del sale grosso, poi fate saltare le bavette nella padella con i molluschi e il sughetto e poi, dopo aver spento il fuoco, spolverizzate con del prezzemolo fresco tritato finemente.

Servite le vostre bavette piccanti ai fasolari ben calde, dopo aver rimosso aglio e pezzi di peperoncino.

Da leccarsi i baffi le tagliatelle vongole e pancetta

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 23-12-2015


Roti con uova e tacchino

Torta natalizia alle mandorle con uvetta e canditi