Ingredienti:
• 300 g di mandorle pelate
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 5 min

Burro di mandorle ingredienti e ricetta per preparare un’ottima crema senza zucchero fatta in casa e a base di sole mandorle!

Oggi vi proponiamo una ricetta facile e veloce per preparare un ottimo burro di mandorle fatto in casa, una crema golosa ottenuta dalla sola lavorazione della mandorle. Rispetto alla classica pasta di mandorle il burro di mandorla ha una consistenza più morbida e cremosa, motivo per cui può essere utilizzato anche come crema spalmabile.

Questa crema è realizzata solo con le mandorle, senza l’aggiunta di uova, zucchero, olio o altri grassi e per questo è adatta sia per chi segue un’alimentazione vegana, sia per chi segue un’alimentazione crudista. Date le sue proprietà nutrizionali quali l’elevate presenza di vitamina E e sali minerali, senza dimenticare l’apporto proteico, il burro con le mandorle è adatto anche per gli sportivi. Vediamo subito tutti i passaggi della preparazione.

9 ricette autunnali per la tua tavola

Burro di mandorle
Burro di mandorle

Come fare il burro di mandorle in casa

Per un perfetto burro di mandorle fatto in casa i passaggi sono davvero pochi:

  1. Foderate una teglia con un foglio di carta da forno, distribuitevi sopra le mandorle pelate e infornate in forno già caldo a 150°C.
  2. Fate cuocere le mandorle per 5 minuti in modo da farle tostare.
  3. Togliete le mandorle dal forno, lasciatele intiepidire e versatele nel frullatore.
  4. Frullate per 15 minuti in modo che le mandorle inizino pian piano a rilasciare il loro olio per ottenere una crema omogenea (per facilitarvi in questa operazione potete aggiungere un cucchiaino di acqua).
  5. Trasferite il burro così ottenuto all’interno di un vasetto a chiusura ermetica e conservate in frigorifero per almeno 1 ora prima di consumarlo.

Il vostro burro è pronto, ma ecco un consiglio per la conservazione: il burro alle mandorle preparato seguendo questa ricetta può essere conservato in frigorifero all’incirca per una settimana all’interno di un barattolo di vetro e ben chiuso con il coperchio.

In alternativa potete preparare il burro d’arachidi fatto in casa.

La ricetta del burro di mandorle e cioccolato

Questo burro molto cremoso può essere anche impreziosito con alcuni ingredienti, per renderlo ancora più goloso. Potete aggiungere un cucchiaino di miele (o di olio di cocco) all’interno del mixer per un risultato fluido e balsamico, oppure scegliere di inserire uno degli ingredienti dolci più amati in assoluto: il cioccolato.

Per 300 g di mandorle basteranno anche solo 50 g di cioccolato fondente, sciolto a bagnomaria e inserito nel mixer quando le mandorle avranno già iniziato a rilasciare il loro olio. Tutto comunque dipende dai vostri gusti, potrete realizzarlo anche con una percentuale maggiore di cioccolato fondente, vi consigliamo solo di assaggiarlo man mano per non rischiare di coprire il sapore della mandorla.

0/5 (0 Reviews)
Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 10-07-2018


Anguria alla griglia con feta, un ottimo piatto unico

Ricetta della polenta con frutti di mare: la versione estiva