Chutney di mele leggermente piccante

Come fare un infuso vegan disintossicante

Un profumo particolare, un gusto unico per accompagnare secondi piatti principalmente di carne: chutney di mele leggermente piccante.

Il chutney di mele leggermente piccante è una salsa corposa, dal gusto a metà tra il delicato e il piccante, ideale per fungere da accompagnamento e arricchimento a piatti di carne bianca o rossa, ma è squisita anche con una selezione di formaggi di vario tipo e vari gradi di stagionatura.

Di derivazione indiana, il nome di questa salsa è un adattamento del termine indiano chatni, che significa “molto speziato”. Potete aromatizzare la base della chutney come più vi piace, ma ecco il nostro suggerimento…

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 45′ circa

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI:

  • 4 mele
  • 2 cipolle bianche
  • 200 gr di zucchero semolato
  • 1 limone (succo)
  • 200 ml di vino bianco secco
  • 2 chiodi di garofano
  • paprika o peperoncino

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro chutney di mele leggermente piccante, pulite e sbucciate le mele, riducendole a piccoli pezzi. Sminuzzate anche le cipolle bianche. Versate sia le mele che le cipolle in una pentola e irroratele con il succo di limone.

Accendete un fuoco dolce sotto la pentola e cuocete questo composto, aggiungendo poi anche lo zucchero semolato, la paprika o il peperoncino (in quantità più o meno “elevate”, in base ai vostri gusti) e i chiodi di garofano un po’ schiacciati in modo che possano rilasciare il loro profumato olio essenziale. Lasciate andare in cottura per circa trenta minuti, sempre a fiamma dolce, fino a ottenere una sorta di marmellata.

Versate il vino bianco secco e lasciate che la cottura continui fino ad assorbimento.

Servite il vostro chutney di mele leggermente piccante in accompagnamento alle carni e ai formaggi.

Da provare anche il chutney di mango , anch’esso ideale per questi tipi di secondi piatti

BUON APPETITO!

“Apple Pachadi / Gojju / Chutney”  by GoDakshin, used under CC BY – sa 2.0 /Modified from original

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 09-06-2016

Caterina Saracino

X