Come fare cipolle al gratin

Un contorno saporito per ogni preparazione di carne e per mille formaggi: come fare cipolle al gratin.

Le cipolle al gratin sono un contorno squisito, che fa anche molto bene alla salute. Da tempo immemore la cipolla è considerata una grande amica per il nostro organismo, perché possiede delle importanti proprietà antiossidanti che contrastano l’insorgenza di alcuni tipi di tumori, soprattutto al colon. Tra le altre virtù, aiuta a combattere l’insonnia e protegge l’apparato cardiocircolatorio.

La cipolla di Tropea, prodotto I.G.P. calabrese, è famosa ovunque per il suo sapore dolce, ideale per soffritti, marmellate di cipolla e per mille altre preparazioni tra cui il gratin che vi proponiamo (che può essere fatto anche con cipolle bianche).

Leggi anche: zuppa di cipolle.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI: *4/6 persone*

  • 8 cipolle (bianche o rosse di Tropea)
  • 60 gr di pangrattato
  • 40 gr di parmigiano grattugiato
  • qualche foglia di basilico
  • pinoli tostati a piacere
  • capperi dissalati q.b.
  • sale
  • olio evo

cipolle

PREPARAZIONE:

Per preparare le vostre cipolle al gratin, private le cipolle dalla parte esterna, sciacquatele sotto l’acqua corrente e asciugatele. Tagliatele a metà (orizzontalmente) e privatele della loro polpa interna, come se voleste ottenere una culletta.

Sminuzzate questa parte interna della cipolla insieme al basilico, poi mescolate il tutto con il pane grattugiato, il parmigiano, i pinoli tostati, qualche cappero dissalato, il sale, poco olio.

In ogni culletta di cipolla inserite un po’ di questa mistura e poi irrorate con abbondante olio extra vergine di oliva.

Infornate a 180°, in forno preriscaldato, per circa mezz’ora.

Servite le vostre cipolle al gratin calde o fredde: sono sempre ottime.

BUON APPETITO!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 17-07-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X