Un classico della gastronomia nostrana: ecco come fare crostata di spinaci e ricotta.

La crostata di spinaci e ricotta è una delle crostate salate più apprezzate, e ci sono diverse varianti per preparare l’impasto base. Solitamente si utilizza il burro, che serve a conferire alla crostata una maggiore friabilità e un sapore più ricco.

Per alleggerire la crostata si può però usare l’olio extra vergine di oliva, ed è esattamente questo ingrediente quello previsto dalla nostra ricetta.

La crostata di spinaci e ricotta può essere servita come secondo piatto o meglio ancora come antipasto o come aperitivo, tagliata in quadrotti per diventare un finger food.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′ (+ riposo impasto)

INGREDIENTI:

  • 200 gr di farina 0
  • 70 gr di olio evo
  • acqua q.b.
  • sale fino

per la farcitura:

  • 400 gr di spinaci
  • 200 gr di ricotta
  • 2 uova
  • 30 gr di parmigiano grattugiato
  • sale

PREPARAZIONE:

Per preparare la vostra crostata di spinaci e ricotta, cominciate a preparare l’impasto.

In una ciotola mescolate la farina 0 con l’olio e sufficiente acqua a temperatura ambiente, aggiungendo infine del sale quanto basta. Coprite la ciotola con un panno o con della pellicola e lasciate riposare l’impasto per almeno mezz’ora.

Trascorso questo tempo, dividete l’impasto in due parti: 2/3 per la base e 1/3 per le strisce che verranno applicate in superficie.
Stendete sottilmente con un mattarello e poi adagiate in uno stampo per crostate.

spinaci

Preparate la farcitura, lessando gli spinaci – anche surgelati – in acqua salata e poi strizzandoli per bene. Tritateli al coltello e poi uniteli alla ricotta, al parmigiano e alle uova (tenendo da parte un po’ di albume per la spennellatura).

Farcite la crostata e poi coprite con delle strisce di impasto. Spennellate con l’uovo rimasto e infornate a 180° per 30 minuti circa.

Servite la vostra crostata di spinaci e ricotta sia calda che fredda.

BUON APPETITO!

 


Come fare paste da latte

Come fare cipolle al gratin