Un risveglio dolce, con il profumo di questi biscotti adatti per l’inzuppo: come fare paste da latte.

Le paste da latte, conosciute e amate soprattutto in Puglia, sono dei biscotti dal delicato aroma di limone, e dalla consistenza perfetta per essere imbevuti nel latte, ma anche nel tè o nel caffè.

Questi biscotti semplici, preparati con pochi ingredienti, saranno una sostituzione senz’altro più sana per quelli che troviamo in commercio, che contengono conservanti e olio di palma.

La fragranza di queste paste è data dalla presenza di latte e di olio extra vergine di oliva. Per mantenerle come appena fatte, conservatele in un contenitore ermetico.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 25′

INGREDIENTI:

  • 500 gr di farina 00
  • 150 gr di zucchero semolato + una manciata per copertura
  • 100 ml di olio extra vergine di oliva
  • 100 ml di latte
  • 2 uova
  • 1 bustina di lievito vanillinato per dolci
  • 2 limoni biologici (scorza)

PREPARAZIONE:

Per preparare le vostre paste da latte, cominciate a sbattere le uova insieme allo zucchero, servendovi di uno sbattitore elettrico.

uova

Incorporate a filo il latte e l’olio extra vergine di oliva, mescolando di continuo.

Con uno spargifarina o un setaccio, incorporate gradatamente la farina, poi le scorze di limone biologico grattugiate, infine il lievito vanillinato.

Il composto deve risultare omogeneo: se vi sembra troppo pastoso potete aggiungete dell’altro latte.

Foderate una leccarda con della carta forno e, con l’aiuto di un cucchiaio, distribuite il composto formando dei biscotti (lasciate spazio sufficiente tra l’uno e l’altro). Infine, cospargeteli con un velo di zucchero.

Infornate a 180° per circa 25-30 minuti, controllando la cottura affinché le paste non brucino.

Servite le vostre paste da latte a colazione e merenda.

BUON APPETITO!


Come fare latte di cocco

Come fare crostata di spinaci e ricotta