Come fare gnocchi di semolino

Un’alternativa delicata agli gnocchi di patate, da condire in mille modi diversi: ecco come fare gnocchi di semolino.

chiudi

Caricamento Player...

Piacciono proprio a tutti gli gnocchi di semolino, perché sono semplici e hanno un sapore delicato che si sposa bene a qualunque tipo di condimento.

Gratinati al forno, con formaggi, verdure o diversi tipi di sughi, gli gnocchi di semolino saranno un favoloso piatto unico, di sostanza e gusto.

A differenza degli gnocchi classici di patate, l’impasto di questi gnocchi di semolino vanno cotti sul fuoco, insieme al latte e al burro, e poi fatti raffreddare e ritagliati, generalmente in forma rotonda.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30′ circa

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 250 gr di semolino
  • 125 gr di burro
  • 1 litro di latte
  • 15 gr di parmigiano grattugiato
  • sale

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri gnocchi di semolino, per prima cosa versate il latte in un pentolino e poi portatelo all’ebollizione, aggiungendo anche quanto basta di sale (non troppo) e il panetto di burro.

Appena il latte avrà raggiunto il bollore, versate gradualmente il semolino, mescolando il composto con un cucchiaio di legno.

Abbassate il fuoco sotto il pentolino e lasciate cuocere il composto per una mezz’ora circa, unendo a metà cottura il parmigiano reggiano grattugiato, e continuando a mescolare gli ingredienti, avendo cura di non far attaccare nulla sul fondo.

Bagnate leggermente una leccarda, e versate il semolino, che dovrà essere steso in uno strato non più alto di mezzo centimetro. Livellate lo strato con una spatolina, anch’essa inumidita, e poi lasciate raffreddare del tutto.

Quando lo strato di semolino sarà freddo e quindi ben rassodato, ritagliatelo con degli stampi di forma rotonda, e poi potrete condire questi dischetti come più vi piace, posizionarli in una pirofila e farli cuocere in forno per il tempo necessario.

Servite i vostri gnocchi di semolino.

Come fare gnocchi di patate

BUON APPETITO!

“Gnocchi di semolino e zucca” by fugzu, used under CC BY 2.0 / Modified from original

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!