Ricetta salva spesa: come fare omogeneizzati in casa

Preparare gli omogeneizzati in casa è semplice, economico e soprattutto sano!

chiudi

Caricamento Player...

Lo svezzamento è una fase molto importante nella crescita del vostro bambino, ed è particolarmente impegnativo anche dal punto di vista economico.

Vi diamo alcuni suggerimenti per preparare in casa omogeneizzati di carne, di verdura o di frutta in modo semplice e veloce e soprattutto con poca spesa!

omogeneizzati

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 15′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI: *15 vasetti di omogeneizzati*

  • 500 gr carne di pollo o tacchino freschissimi
  • oppure 900 gr verdura fresca biologica
  • oppure 900 gr frutta fresca biologica

PREPARAZIONE:

Omogeneizzati di carne

Per preparare i vostri omogeneizzati  dovete tagliare la carne a tocchetti non troppo grossi e cuocerla a vapore per 15 minuti circa, senza aggiungere sale.

Aiutandovi con un robot da cucina lavorate (omogeneizzate) la carne aggiungendo poco alla volta del brodo vegetale o la sua acqua di cottura.

Otterrete un composto cremoso ed omogeneo.

Riempite dei vasetti di vetro perfettamente puliti, chiudeteli ermeticamente e conservateli in frigorifero, andranno consumati entro 24 ore dalla preparazione. Potete optare anche per la conservazione in freezer, in questo caso si conserveranno per circa 6 mesi.

Omogeneizzati di verdura

Potete realizzare anche ottimi omogeneizzati di verdura seguendo il procedimento di cottura e di conservazione sopra descritto. Optate per verdure di stagione e biologiche.

Omogeneizzati di frutta

Nel caso decidiate di preparare per i vostri bimbi golosi omogeneizzati alla frutta, potete evitare  la parte della cottura e procedere direttamente a frullarla aggiungendo solo qualche goccia di limone, non aggiungete zucchero o altri tipi di dolcificante. Scegliete frutta naturale di origine biologica e di stagione.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!