Vellutate e creme senza grumi: consigli per un risultato a prova di chef!

Consigli della nonna per preparare vellutate e creme senza grumi: ecco come lavorare e aggiungere tutti gli ingredienti nel modo giusto.

chiudi

Caricamento Player...

Per preparare delle creme senza grumi fate attenzione alla temperatura del latte e al modo in cui si mescolano gli ingredienti. Le vellutate, invece, vanno preparate con pazienza ed è importante farle cuocere per tutto il tempo necessario.

Ecco alcuni consigli utili su come togliere i grumi dalla crema e come preparare vellutate corpose e cremose al punto giusto.

creme senza grumi
Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/626985579345053466/

Segreti per creme senza grumi e dalla consistenza cremosa e vellutata.

Il segreto per fare una crema pasticcera senza grumi consiste nella temperatura del latte. Se lo aggiungete freddo alla farina il rischio è che diventi un conglomerato unico impossibile da recuperare. Per evitare, dunque, che si formino grumi di farina bisogna far bollire il latte in un pentolino a parte con della scorza di limone.

La parte più delicata consiste nell’unire il latte caldo con la farina. Così come per la besciamella per fare una crema gialla perfetta senza grumi dovrete mescolare la farina con i tuorli  e lo zucchero a parte e lasciate da parte. Unite poi un po’ alla volta il latte e mescolate lentamente.

Un altro trucco è quello di mescolare tutti gli ingredienti a fuoco basso. Se fate le cose troppo di fretta rischiate di bruciare la crema o di far creare grumi.

Quello che non dovete mai fare è aggiungere della farina durante la cottura. Non c’è niente di più sbagliato.

Riuscire a eliminare i grumi una volta creati è piuttosto difficile. Tuttavia, se sono grumi piccoli provate a girare con una forchetta schiacciando i grumi sui bordi del pentolino mantenendo una temperatura medio alta.

Per una vellutata perfetta, invece aggiungete mezza patata che farà da legante e poi frullate il tutto. Se, invece, è troppo densa aggiungere del brodo vegetale fatto in casa e vedrete che l’ameranno anche i bambini!

Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/626985579345053466/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!