Ingredienti:
• 1 faraona da 1 kg circa
• 1 bicchiere di vino bianco secco
• brodo vegetale q.b.
• 4 rametti di timo
• 4 foglie di salvia
• 2 rametti di rosmarino
• 4 spicchi di aglio
• olio evo q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
• 500 g di patate a pasta gialla
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 15 min
cottura: 60 min

La faraona al forno è tra i secondi di carne più quotati durante le festività natalizie (e per i pranzi in famiglia). Semplice da preparare è ottima servita con le patate.

Non c’è pranzo di Natale che si rispetti senza la faraona al forno. Questo secondo piatto ricco non richiede particolari attenzioni e anche i meno esperti saranno soddisfatti del risultato. L’abbinamento ideale è con le patate al forno, ma potete benissimo abbinarlo anche con un’insalata o della verdura cotta, come gli spinaci.

Scegliete sempre carne di ottima qualità e chiedete al vostro macellaio di pulire l’animale, privandolo delle interiora e delle piume. Una volta a casa in quindici minuti la faraona sarà pronta per andare in forno.

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

Faraona al forno
Faraona al forno

Come cucinare la faraona al forno intera con patate

  1. Come prima cosa assicuratevi che sulla pelle del volatile non siano rimaste tracce di piume. Nel caso rimuovetele con una pinzetta e fiammeggiate la pelle con un cannello o direttamente sul fuoco.
  2. Inserite all’interno della faraona 2 rametti di timo, 2 spicchi di aglio, un rametto di rosmarino, qualche foglia di salvia e un po’ di sale, quindi legate con uno spago le zampe in modo da chiudere il buco con il ripieno di aromi.
  3. Trasferite la faraona in una teglia adatta alla cottura in forno. Tritate le erbe e l’aglio rimanenti e dopo aver massaggiato la faraona con l’olio, fatelo anche con il battuto unito a una macinata di pepe e a una di sale.
  4. Prima di metterla in forno potete decidere di lavare, pelare e tagliare a fette o a cubetti le patate, salarle e peparle e metterle nella pirofila intorno al volatile.
  5. Mettete il secondo in forno a 180°C per 20 minuti, quindi sfumata con il vino bianco e infine continuate la cottura della faraona al forno per altri 40 minuti. Di tanto in tanto aggiungete un mestolo di brodo bollente in caso vedeste che si asciuga troppo.
  6. A cottura terminata portate in tavola, eliminate lo spago da cucina e tagliate il secondo di carne porzionandolo nei piatti.

Le patate possono essere cotte anche a parte, sicuramente aggiungendole alla carne avranno molto più sapore alla fine del tempo di cottura (controllate sempre che siano pronte infilzandole con i rebbi di una forchetta)

Ricetta della faraona al forno più veloce e a pezzi

Per preparare questo secondo piatto con una ricetta più facile e veloce potete pensare di preparare la faraona al forno a pezzi, vi basterà acquistare il volatile già pulito, spiumato e tagliato e procedere bene o male allo stesso modo che con la ricetta con la faraona intera al forno omettendo la parte della farcitura con gli aromi.

  1. Dopo aver controllato che non siano rimaste piume, ungete i pezzi di carne con dell’olio e unite un trito di erbe aromatiche, sale e pepe (potete emulsionarle prima in una ciotolina o lasciare gli aromi interi e inserirli nella pirofila dopo averli lavati e asciugati).
  2. A questo punto mettete in forno la carne a 200°C per 10 minuti.
  3. Sfumate con il vino bianco.
  4. Proseguite la cottura per altri 25-30 minuti a 180°C aggiungendo, al bisogno, il brodo caldo.

Anche in questo caso potete aggiungere, fin dall’inizio della cottura le patate, in questo caso vi consigliamo di tagliarle a cubetti piccoli di circa 1-1,5 cm in modo che siano pronte insieme alla faraona.

Conservazione

Consigliamo di conservare in frigo il secondo piatto per massimo 2 giorni, in una pirofila ben coperta dalla pellicola trasparente o all’interno di un contenitore con coperchio apposito. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

LEGGI ANCHE: Che squisitezza il tacchino al forno!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2023 - PC

Pranzo di Natale

ultimo aggiornamento: 11-11-2022


Cacio e pepe cremosa: come prepararla a regola d’arte?

Castagne secche: ecco la videoricetta con due modi facili (e deliziosi) per conservarle!