Un piatto sano e nutriente che è stato colorato in modo naturale: ecco la ricetta degli gnocchi di ricotta colorati agli spinaci, zucca e barbabietole rosse

Gli gnocchi di ricotta colorati agli spinaci, zucca e barbabietole rosse sono una specialità tipica del Casentino, valle che si estende in provincia di Arezzo e che è attraversata dal fiume Arno. Gli gnocchi sono una ricetta popolare e possono essere conditi in diversi modi: dal burro e salvia al ragù di carne e ancora al sugo di pomodoro. Il consiglio se non siete capaci di creare delle quenelle con due cucchiai è quello di usare un porzionatore per gelato: otterrete così tante palline uguali di forma in modo facile e veloce.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 45′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 250 gr di ricotta fresca
  • 100 gr di spinaci lessati
  • 100 gr di zucca
  • 100 gr di barbabietola rossa
  • 2 albumi
  • farina integrale
  • pangrattato
  • parmigiano reggiano  grattugiato
  • 400 gr di pomodori pelati
  • 1 cipolla
  • salvia
  • zucchero
  • brodo vegetale
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • noce moscata

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri gnocchi di ricotta colorati agli spinaci, zucca e barbabietole rosse iniziate con il spelare la cipolla e tritarla per poi soffriggerla in una padella antiaderente senza grassi, aggiungendo un pizzico di sale e irrorando con brodo vegetale precedentemente scaldato.

Aggiungete i pomodori pelati tagliati a pezzi, 1 cucchiaino di zucchero e 2-3 foglie di salvia: cuocete il tutto per una ventina di minuti. A questo punto togliete la salvia, regolate di sale e pepe e infine spegnete il fuoco.

Versate il sugo tiepido in una ciotola, aggiungete 2 cucchiai di olio e sbattete con una frusta.

Cuocete la zucca per 10 minuti in abbondante brodo, toglietela dal fuoco, sgocciolatela e frullatela. Fate lo stesso procedimento per gli spinaci e le barbabietole rosse ma il tutto separatamente.

Amalgamate alla ricotta 4-5 cucchiai di pan grattato, 2 cucchiai di farina integrale, 4 cucchiai di parmigiano reggiano, gli albumi, il sale il pepe e la noce moscata.

Dividete il composto in tre parti uguali e mescolate ad ogni parte un ingrediente diverso quindi al primo la zucca, al secondo gli spinaci e infine al terzo le barbabietole rosse.

Create con l’aiuto di due cucchiai delle quenelle di forma rotonda o ovale e gettateli in acqua bollente salata per cuocerli. Dopo qualche secondo sgocciolateli e uniteli alla salsa di pomodoro. Aggiungete una spolverata di parmigiano reggiano e mettete in forno a 180° per venti minuti circa.

Nella presentazione del piatto cercate di alternare i colori in modo da renderlo davvero unico!

Se vi piacciono gli gnocchi di ricotta potete provare la ricetta degli gnocchi di ricotta su vellutata di spinaci con pancetta croccante e toma stagionata.

BUON APPETITO!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 03-10-2016


Biscotti al burro e mandorle con glassa: si sciolgono in bocca

Biscotti al formaggio