Ingredienti:
• 200 g di fiocchi di avena
• 70 g di zucchero di canna
• 50 ml di olio di semi di girasole
• 40 ml di acqua
• 2 cucchiai di sciroppo d'acero
• 40 g di mandorle
• 40 g di nocciole
• 40 g di noci
• 60 g di frutti rossi essiccati
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min

Come fare la granola senza miele con frutta secca e frutti rossi: un mix croccante per arricchire la colazione!

Quella della granola senza miele fatta in casa è una ricetta semplicissima da preparare e perfetta per arricchire le vostre colazioni o gli spuntini di metà pomeriggio. Questo mix di frutta secca, fiocchi di avena e frutti rossi disidratati è perfetto per chi vuole fare il pieno di fibre e proprietà nutritive. La frutta secca, infatti, pur essendo calorica è ricca di benefici e consumarne un po’ ogni giorno è molto utile. Ora vi spieghiamo tutti i passaggi della ricetta!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

granola senza miele
granola senza miele

Preparazione della granola light senza miele

  1. Per prima cosa versate i fiocchi d’avena in una ciotola, aggiungete le mandorle, le nocciole e le noci spezzettate grossolanamente.
  2. Unite anche i frutti rossi disidratati, mescolate bene e tenete da parte.
  3. Versate l’acqua, lo zucchero e lo sciroppo d’acero in un pentolino, mescolate e mettete sul fuoco. Lasciate cuocere a fiamma medio-bassa mescolando di continuo e non appena raggiunto il bollore spegnete il fuoco.
  4. Unite lo sciroppo agli ingredienti secchi, mescolate bene, lasciate riposare per qualche minuto poi aggiungete anche l’olio. Mescolate bene e versate il tutto su di una placca foderata con carta da forno.
  5. Stendete aiutandovi con il dorso di un cucchiaio e infornate in forno preriscaldato a 170°C per 20 minuti avendo cura di mescolare la granola di tanto in tanto.
  6. A cottura ultimata togliete dal forno e lasciate raffreddare.

In alternativa, vi consigliamo la classica ricetta della granola fatta in casa e tante idee per una colazione veg!

Conservazione

Vi consigliamo di conservare la granola in barattoli di vetro a chiusura ermetica: tenetela al riparo da fonti di calore e luce diretta e durerà fino a 2 settimane.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 26-04-2021


Involtini di crudo con robiola e rucola: un antipasto fresco e sfizioso

Barrette energetiche fatte in casa: la ricetta facile