Le tradizioni natalizie, per occhi e gola, sono più vive che mai a Merano, dove banchetti, stand e tante attività aspettano i visitatori.

Passeggiare con l’aria frizzante sulle guance, tra le lucine e gli addobbi delle feste, immersi nel profumo di cannella e di biscotti, con un bicchiere fumante di Vin Brulè in mano. Un sogno? No, sono i Mercatini di Natale di Merano. Evento ormai consolidato del territorio altoatesino, ogni anno accoglie più di 500.000 visitatori, per accompagnarli verso le festività nel clima più giusto: quello del calore, del buon cibo, delle vecchi e nuove tradizioni, e del divertimento per tutte le età. Scopriamo allora tutti i dettagli per il 2023, dalla location, alle date e alle tantissime iniziative in programma.

Location, date e orari della fiera di Natale

Merano mercatini Natale
Merano

10 ricette detox per tornare in forma

Incastonata tra le montagne e situata nel cuore della provincia autonoma di Bolzano, Merano sprigiona tutto il fascino tipico delle città altoatesine, soprattutto nel periodo natalizio. Ecco dunque che, tra i suoi eleganti edifici in Art Nouveau, le luminarie, le terme e i suoi tesori enogastronomici, è la cornice perfetta per ospitare i mercatini di Natale. E’, in particolare, piazza della Rena a fare da teatro alla parte più consistente della manifestazione, ossia l’esposizione e la vendita dei prodotti tipici nelle tradizionali casette di legno, che quest’anno sono accostate al grande “Chalet”, a formare un vero e proprio Villaggio di Natale.

Per quel che riguarda le date, il mercatino attende visitatori e turisti dal 24 novembre 2023 al 6 gennaio 2024, tutti i giorni escluso il 25 dicembre. Dal lunedì al giovedì, gli orari di apertura saranno indicativamente dalle 10/11 del mattino alle 19, mentre venerdì, sabato e nei festivi, cioè il 26 dicembre, il 1° e il 6 gennaio, si andrà dalle 10 alle 20. Ancora, 10-19 sarà l’orario domenicale, e per la Vigilia e l’ultimo dell’anno gli stand rimarranno aperti solamente nella prima metà della giornata, dalle 10 alle 15.30.

Espositori ed eventi in programma a Merano

strudel bretzel mercatini Natale

Come accennato più sopra, centrali nella fiera natalizia della città altoatesina sono le casette in legno “abitate” da espositori e commercianti, pronti ad offrire il meglio della produzione artigianale e le più buone specialità gastronomiche della regione. Nella piazza su cui si affacciano gli eleganti palazzo Esplanade, convento delle Dame Inglesi e Castel Kallmuenz, è possibile dunque oggettistica, decorazioni e addobbi in vetro, legno, stoffe, cappellini e ciabatte fatte a mano, bambole e giocattoli, e tanti altri prodotti di grande qualità. Non manca però il cibo: stand di cioccolato, salumi, speck, liquori, pane, bretzel, biscotti in pan di zenzero e crepes sono pronti ad allietare tutti i palati.

Quel che rende questi Mercatini unici è che sono affiancati da un calendario di eventi ricchissimi. Rimanendo in tema gastronomico, tanti sono i laboratori di cucina organizzati, in cui si potranno mettere le mani in pasta e realizzare piatti della tradizione, come i canederli, lo strudel, gli spatzle, lo Strauben o il Kaiserschmarren. In diverse date, sarà poi possibile partecipare al Christmas Aperitif, per riscaldarsi in compagnia.

Leggi anche
Kaiserschmarrn: la ricetta originale del dolce austriaco che vi conquisterà!

Ancora, nello Chalet di piazza della Rena, lo chef stellato Egon Heiss renderà i visitatori protagonisti di un’esclusiva esperienza gourmet, mentre la visita guidata Masterclass City farà scoprire (e degustare) i vini della zona. Il programma va poi ancora avanti, con laboratori creativi per tutte le età, visite alla città ed eventi musicali.

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 06-12-2023


Il Times critica il panettone italiano

I segreti del panettone di Antonino Cannavacciuolo