Potrete apprezzare questo impasto della pasta sablée per la preparazione delle vostre crostate e dei vostri biscotti.

La pasta sablée ha una consistenza delicata e fragrante allo stesso tempo, è indicata come base per torte alla frutta.

La pasta sablée è spesso confusa con la pasta frolla, molto più conosciuta, ma a differenziarla da quest’ultima è il minor contenuto di grassi.

Come intuibile il nome sablée è di origine francese. In Francia, infatti, si utilizza molto di più la pasta sablée rispetto alla pasta frolla. Soprattutto apprezzerete la sua leggerezza e digeribilità, dovuta all’utilizzo dell’olio di oliva in sostituzione dell’alta percentuale di burro usata abitualmente per preparare la pasta sablée.

TEMPO di PREPARAZIONE: 10’

INGREDIENTI:

  • 300 gr. di farina
  • 100 gr. di zucchero
  • 100 gr. olio d’oliva
  • un pizzico di sale
  • mezzo bicchiere acqua ghiacciata

PREPARAZIONE:

Per la preparazione della pasta sablée fate la fontana sulla spianatoia con la farina, unire lo zucchero, il sale, l’olio e l’acqua.

Impastate velocemente il tutto.

Formate una palla, avvolgerla in un tovagliolo e fate  riposare la vostra pasta sablée in un luogo fresco per almeno mezz’ora.

È possibile conservare la pasta sablée in frigorifero avvolta in carta da forno per un massimo di 48 ore.

0/5 (0 Reviews)

Mousse di sgombri su rondelle di cetrioli

Linguine ai gamberi rossi con cozze e vongole