Ingredienti:
• 4 peperoni
• 1 melanzana
• 100 g di mollica di pane
• 1 cucchiaio di capperi
• 60 g di olive nere di Gaeta
• 120 g di pomodorini
• 1 spicchio di aglio
• 1 ciuffo di prezzemolo
• 1 ciuffo di basilico, parmigiano q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 50 min

Se non avete mai provato la ricetta dei peperoni imbottiti è arrivato il momento di farlo: la loro bontà è davvero incredibile!

A Napoli sono noti come peperoni mbuttunati (ma anche puparuole ‘mbuttunate) e rappresentano un vero e proprio piatto tipico. Chiaramente, le varianti a cui si presta la ricetta dei peperoni imbottiti sono tantissime e tutti vi diranno che la loro è quella originale. Noi non possiamo assicurarvi che la nostra lo sia, ma possiamo affermare che è senza dubbio una delle più buone che abbiamo mai provato.

I peperoni imbottiti alla napoletana si preparano con mollica di pane, melanzane e poi una quantità infinita di altri ingredienti che danno al piatto un sapore unico: olive di Gaeta, capperi, pomodorini, basilico, prezzemolo, aglio e parmigiano. Tutti insieme rendono la ricetta un vero e proprio secondo più che un contorno e non c’è modo migliore di gustarli se non preparandoli con un po’ di anticipo. Dopo qualche ora sono ancora più buoni!

9 ricette autunnali per la tua tavola

Peperoni imbottiti
Peperoni imbottiti

Come preparare la ricetta dei peperoni imbottiti

  1. Per prima cosa tagliate la melanzana a dadini, dopo averla lavata e privata delle estremità.
  2. Friggetela in un filo di olio fino a quando non risulterà dorata e croccante poi scolatela e tamponatela con carta assorbente.
  3. Pulite la padella e rosolate in un filo di olio extravergine di oliva l’aglio tritato, le olive denocciolate, i capperi e i pomodorini.
  4. Dopo qualche minuti incorporate il pane spezzettato con le mani, facendo dei pezzi non troppo grandi.
  5. Profumate con il prezzemolo tritato al coltello e le foglie di basilico spezzettate con le mani e, se serve, regolate di sale.
  6. Rimuovete la calotta dei peperoni e tenetela da parte.
  7. Togliete anche eventuali semi prima di farcire l’interno con il composto appena preparato.
  8. Spolverate la superficie con del formaggio grattugiato (ottimo anche il provolone).
  9. Adagiate i peperoni, chiusi con la loro calotta, in una pirofila oliata e cuocete a 180°C per 40 minuti.
  10. Serviteli tiepidi o a temperatura ambiente per apprezzarne appieno il sapore.

Cosa c’è di meglio di un peperone imbottito per inaugurare la stagione di questo delizioso ortaggio? Forse solo i peperoni ripieni vegetariani, davvero strepitosi!

Conservazione

Come accennato prima, i peperoni imbottiti danno il loro meglio dopo qualche ora, quando tutti i sapori hanno avuto modo di amalgamarsi. Se vi dovessero avanzare quindi, non c’è nessun problema a tenerli in frigorifero per un paio di giorni e poi, eventualmente, riscaldarli in padella o al forno. Potete anche congelarli fino a 3 mesi così da avere una bella scorta per la stagione fredda.

0/5 (0 Reviews)
Peperoni Ricette al forno

ultimo aggiornamento: 12-06-2021


Ricette messicane: un viaggio culinario nell’America centrale

Torta invisibile: una ricetta… pazzesca!