Ingredienti:
• 800 g di melanzane
• 60 g di mandorle
• 40 g di formaggio grattugiato
• 50 g di olio extravergine di oliva
• basilico q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 50 min
kcal porzione: 329

Il pesto di melanzane è una salsa cremosa e fantastica da gustare sia come aperitivo sui crostini di pane che come sugo per un primo piatto.

Oggi prepariamo un meraviglioso pesto di melanzane, una salsa facilissima e buonissima da gustare in tutti i modi. Non esiste una sola ricetta per questa preparazione, che unisce la Sicilia (terra di melanzane buonissime) e la Liguria (la patria del pesto): noi utilizzeremo melanzane, mandorle e basilico, ma vi daremo anche tanti consigli per non sbagliare e qualche idea per variare.

Come potete gustarlo? L’unico limite… è la fantasia: potete mantecarci una pasta, un risotto, oppure gustarla durante un antipasto o un aperitivo, magari spalmandola su delle fette di pane abbrustolite. Oppure ancora, provatela per farcire un toast diverso dal solito.
Scommettiamo che non vedete l’ora di iniziare: cominciamo subito con la ricetta del pesto di melanzane!

pesto di melanzane
pesto di melanzane

Come fare il pesto di melanzane

  1. Prendete le melanzane, lavatele e asciugatele per bene, poi disponetele su una teglia foderata con della carta forno e cuocete per circa 40-50 minuti alla temperatura di 220°C senza tagliarle o togliere la buccia.
  2. Quando vedrete che la pelle sarà appassita, prendetele, tagliatele a metà e ricavate la polpa con un cucchiaio.
  3. Mettete le mandorle insieme all’aglio privato dell’anima nel boccale del mixer. A questo punto, unite qualche foglia di basilico e aggiungete la polpa di melanzane.
  4. Azionate il frullatore a velocità bassa, così che le lame non ossidino le foglie fresche. Aggiungete il formaggio e l’olio di oliva a filo per rendere cremosa la salsa.
  5. Infine, stoppate la macchina e aggiustate con un pizzico di sale e di pepe a piacere.
  6. La vostra salsa è finalmente terminata. Siete pronti a gustare una favolosa pasta con il pesto di melanzane? Oppure preferite spalmarlo su delle tartine? In ogni caso… buon appetito!

Per altre preparazioni di questo tipo, ecco tutte le nostre ricette per fare il pesto: troverete anche quella che fa per voi!

Pasta al pesto di melanzane

pasta al pesto di melanzane
pasta al pesto di melanzane

Ora che abbiamo visto insieme come preparare questo meraviglioso pesto non vi resta che utilizzarlo per un fantastico primo piatto.

  1. Mentre realizzate il pesto frullando tutti gli ingredienti, fate cuocere la pasta in acqua salata bollente. Scegliete il formato che preferite.
  2. A questo punto avete due possibilità. La prima: scolate la pasta quando sarà cotta e conditela a freddo con il pesto. Servite.
  3. In alternativa, scolate la pasta leggermente al dente e ponetela in una padella con il pesto e dell’acqua di cottura: in questo modo la farete mantecare e i sapori si legheranno alla perfezione.

Se vi è piaciuta l’idea, cosa ne dite di provare anche la nostra pasta con melanzane?

I consigli di Primo Chef

Se non avete il frullatore oppure volete preparare il mortaio come vuole la tradizione potete usare un mortaio.

Se volete, potete anche aggiungere della scorza di limone per dare un ulteriore tocco di freschezza al piatto. Se di vostro gusto, anche la menta è perfetta a questo scopo.

Per quanto riguarda la cottura delle melanzane, invece, se vi trovate meglio potete cuocerle padella oppure a cubetti (il metodo perfetto se avete meno tempo). Inoltre non è indispensabile eliminare la buccia, ma se non lo fate tenete presente che le sentirete in bocca e il risultato sarà più rustico.

Al posto delle mandorle, invece, potete usare i pinoli (per avvicinarvi alla variante ligure) oppure altra frutta secca come noci, nocciole e pistacchi se li preferite. Ognuno conferirà il suo particolare aroma al pesto di melanzane.

Conservazione

Dopo la preparazione, conservate il pesto di melanzane in frigo per circa 3 giorni, ma coprite sempre la superficie con dell’olio. Potete anche congelarlo in pratiche monoporzioni per diversi mesi.

Se amate questo alimento, ecco tutte le nostre ricette con melanzane.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Melanzane

ultimo aggiornamento: 18-03-2021


Provate la pizza di Bonci fatta in casa e non l’abbandonerete più

Pasta con le melanzane: un piatto semplice e profumato