Ingredienti:
• 400 g di pasta corta
• 2 melanzane
• 20 pomodorini ciliegini
• 1 cipolla bianca
• 1 mozzarella
• sale e pepe q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
• basilico fresco q.b.
• formaggio grattugiato q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 45 min

La pasta con le melanzane è un primo piatto semplice e che si presta a numerose varianti, delizioso da portare in tavola per ogni occasione.

Oggi vi presentiamo un piatto ricco e profumato: la pasta con le melanzane. Quante volte capita di avere un paio di queste verdure in frigo e non sapere come impiegarle in cucina? Oggi non solo risolverete il problema, ma darete vita a una ricetta ricca di gusto, ideale da servire sia per un pranzo in famiglia che per una cena fra amici.

Fare una pasta con le melanzane, in effetti, vuol dire tutto e niente: si possono non solo abbinare tantissimi ingredienti diversi, ma è possibile anche variare la cottura delle verdure, così da creare sapori e consistenze diverse. In generale, però, possiamo darvi qualche consiglio.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Pasta con le melanzane
Pasta con le melanzane

Come fare la pasta con melanzane mozzarella e pomodorini

  1. Veniamo ora alla preparazione vera e propria! Tagliate le melanzane a cubetti, i pomodorini a metà e mondate la cipolla a striscioline sottili.
  2. Intanto, mettete su l’acqua per la pasta.
  3. In una padella antiaderente, fate appassire la cipolla con dell’olio extravergine e aggiungete le melanzane, lasciandole in cottura fino a quando non saranno morbide. Aggiustate di sale e di pepe e profumate con una foglia di basilico.
  4. Inserite anche i pomodorini e spadellate per bene.
  5. Nel frattempo l’acqua avrà raggiunte l’ebollizione: salate e tuffate la pasta. Una volta cotta, scolatela nella padella e mantecate con una grattugiata di formaggio e con la mozzarella tagliata a dadini.
  6. Servite con una grattata di pepe, una spolverata di formaggio e qualche foglia di basilico fresco.

Se avete amate questo piatto, ecco tutte le nostre ricette con melanzane: da provare!

Pasta con melanzane in bianco: la variante

Paccheri alle melanzane
Paccheri alle melanzane

Una delle varianti più note tra le tante ricette di primi piatti con le melanzane è sicuramente la pasta con le melanzane senza pomodori (e quindi in bianco). Noi oggi la prepariamo i paccheri con le melanzane, ma andiamo con ordine ed elenchiamo tutti gli ingredienti che ci serviranno per una cena di 4 persone:

  • 1 kg di melanzane
  • 30 g di Grana padano
  • 360 g di paccheri
  • basilico q.b.
  • sale q.b.
  • Olio EVO q.b.
  • pepe q.b.

Prendete le melanzane e lavatele accuratamente poi mettetele a cuocere (ancora intere) in forno preriscaldato a 180° C per circa 20 minuti. A questo punto prendete 2/3 della vostra verdura cotta, privatela della buccia e mettetela a frullare in un mixer insieme al Grana padano, a qualche foglia di basilico, sale pepe e un po’ di olio EVO.

La verdura rimanente invece tagliatela a tocchetti senza scartare la buccia e mettetela da parte. Portate a bollore una pentola d’acqua, salate con sale grosso e fate cuocere i vostri paccheri. Una volta cotti scolateli in una terrina, aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura e la salsa di melanzane e mescolate bene. In ultimo mettete anche i tocchetti di melanzane, qualche foglia di basilico, un altro giro di olio e servite in tavola.

Sugo di melanzane: idee e varianti

Il sugo con cui condire la vostra pasta, come avete visto, si presta a tantissime interpretazioni: vogliamo darvi qualche idea per cambiare un po’ gusti e consistenze in cucina!

Ecco il primo consiglio: volete delle idee alternative per cuocere le melanzane? Provate a farle a cubetti e passarle nella farina, dopodiché saltatele o friggetele e aggiungetele al sugo della pasta.

Un’altra variante può essere quella di frullare le melanzane (e qualche pomodorino), creando una salsa morbida e vellutata. In questo caso potete anche saltarle in padella con olio e aglio e, quando saranno morbide, frullatele con qualche foglia di basilico e formaggio grattugiato. Aggiustate di sale e pepe, e il gioco è fatto!

Infine, non possiamo non proporvi un grande classico della cucina italiana, un caposaldo delle ricette con melanzane: la pasta alla norma! La differenza con la pasta che abbiamo appena preparato sta nella ricotta salata e nella frittura: può sembrare un dettaglio, ma fa la differenza.

Consigli

melanzane da spurgare
melanzane da spurgare

Se avete tempo e non siete di corsa, uno dei consigli più utili che possiamo darvi prima di preparare questo piatto (in tutte le sue varianti) è quello di spurgare le melanzane in modo che rilascino i liquidi di vegetazione che spesso risultano amari al palato.

Per farlo dovrete lavare e tagliare a fette la verdura, dopodiché mettetele a bagno in una soluzione di acqua e aceto. Una volta trascorsi 10 minuti, mettete in uno scolapasta, ricoprite ogni strato con del sale grosso e mettete un piatto sopra, così da creare una leggera pressione verso il basso. Lasciatele così per almeno mezzora e, una volta che le melanzane avranno rilasciato l’acqua, asciugatele con un foglio di carta da cucina.

Un altro consiglio che possiamo darvi è di utilizzare frutta fresca, con buccia edibile (meglio se acquistata dal vostro fruttivendolo di fiducia).

Infine facciamo un appunto sulla cottura della pasta: fate attenzione che venga solata al dente e utilizzate qualche cucchiaio di acqua di cottura per amalgamarla in maniera impeccabile al vostro sugo.

Conservazione

Questo piatto è buonissimo se mangiato subito, una volta pronto e ancora caldo! Sconsigliamo infatti di conservarla in frigorifero perché perderebbe tutte le caratteristiche che la rendono così buona (nonostante sia anche abbastanza light).

0/5 (0 Reviews)
Idee per cena Melanzane Primi piatti semplici Ricette estive

ultimo aggiornamento: 18-03-2021


Pesto di melanzane: cremoso, profumato e facile da fare!

Penne salmone e vodka: un piatto amarcord tutto da scoprire