Polpette di fagioli, per un secondo tutto vegetariano.

Le polpette non sono solo di carne, così per un menù vegetariano prepariamole con i fagioli, diventeranno un piatto protagonista della vostra tavola, non vi resta che preparare le polpette ai fagioli!

Leggi anche: patate allo zafferano con peperoni

DIFFICOLTA’: 2

COTTURA: 50′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 50’

INGREDIENTI: *4-6 PERSONE*

  • 150 gr. di fagioli borlotti già lessati
  • 1 lattina di polpa di pomodoro
  • 1 cipolla tritata
  • 1 foglia di alloro
  • 1 rametto di rosmarino
  • 300 ml di brodo vegetale
  • 1 melanzana
  • 1 peperone giallo
  • 2 uova
  • 100 gr. di parmigiano grattugiato
  • 100 gr. di pangrattato
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine q.b.
  • sale e pepe

PREPARAZIONE:

Per preparare le vostre polpette di fagioli borlotti, tritate grossolanamente i fagioli. In una padella fate rosolare metà della cipolla tritata con un po’ d’olio, poi unite i pomodori pelati e tritati, aggiustate di sale e pepe.

Aggiungete il brodo vegetale, la foglia di alloro e il rosmarino e fate cuocere per un ventina di minuti. Nel frattempo tagliate la melanzana a piccoli tocchetti, fatela saltare in una padella con dell’olio fino a farla dorare, toglietela dalla padella e cuocete il peperone privato dei semi e tritato finemente con il resto della cipolla finché si saranno ammorbiditi.

In una ciotola unite i fagioli, le verdure, il parmigiano, le uova, il pangrattato e l’aglio tritato finemente, salate e pepate, mescolate il tutto e formate delle polpette con il composto così preparato.

Trasferite le polpette in una pirofila unta d’olio e infornate in forno preriscaldato a 200° . Dopo 10 minuti toglietele dal forno e versatevi sopra metà della salsa al pomodoro, rimettete quindi in forno fino a quando le polpette saranno dorate.

Servite le vostre polpette di fagioli ben calde con la salsa rimasta.

BUON APPETITO!

0/5 (0 Reviews)

Il ricettario d’autunno per piatti gustosi e profumati


Le spezie e le loro proprietà curative

Insalata ricca con fragole, mandorle e mozzarella