Il purè di bietoline e fave è un contorno dal sapore molto semplice, che potrà accompagnare formaggi, uova e carne.

Il purè di bietoline e fave è un’alternativa al classico purè di patate.

Si tratta di un contorno ideale e molto sano per la stagione estiva, dove si potranno trovare con facilità le bietole più buone dell’anno. Le bietoline hanno delle importanti virtù; innanzitutto sono disintossicanti e depuranti, e in più sono ricchissime di sali minerali, vitamine del gruppo A e B, potassio e persino ferro.

In estate sarà difficile trovare delle fave fresche, ma in alternativa potete ricorrere a delle fave surgelate. Le fave contengono L-Dopa, un amminoacido che pare stimoli la dopamina nel cervello.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 550 gr di bietoline
  • 400 gr di fave fresche o surgelate
  • 1 cipolla
  • sale
  • olio evo
  • pepe

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro purè di bietoline e fave, lavate le bietoline e tagliatele a pezzi. Private le fave fresche della pellicina bianca di rivestimento e lavate anch’esse.

Tritate finemente la cipolla. Mettete le fave, le bietoline e la cipolla tritata a cuocere a vapore, utilizzando gli appositi utensili.
Quando le verdure e le fave si saranno ammorbidite e quindi cotte, passatele al mixer.
Aggiustate di sale e di pepe e condite con olio extra vergine di oliva.

Servite il vostro purè di bietoline e fave in accompagnamento a formaggi stagionati o molli, uova o carne bianca.

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr

0/5 (0 Reviews)

ultimo aggiornamento: 30-06-2015


Linguine con gamberi e zenzero

Bigné salati al tonno