Ravioli al vapore: ecco come prepararli con la ricetta originale cinese

Scopriamo insieme la ricetta dei ravioli al vapore cinesi: ma quanto sono buoni?

Ingredienti:
• 250 g di farina 00
• 150 ml di acqua
• 150 g di carne trita di maiale
• 50 g di gamberi puliti
• 1 carota
• 100 g di cavolo
• 1 scalogno
• 1 dito di zenzero
• 2 cucchiai di salsa di soia
• 1 mazzetto di erba cipollina
• sale q.b.
difficoltà: media
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 15 min
kcal porzione: 200

Amati da tutti, i ravioli cinesi al vapore sono semplici da preparare in casa. Vediamo insieme come con la ricetta originale.

Impossibile resistere alla tentazione di ordinare i ravioli al vapore quando si cena al ristorante cinese. Sul menù se ne trovano diversi gusti, ma senza dubbio i più apprezzati sono i ravioli di carne, per non parlare poi del bellissimo cestino di bambù nel quale vengono serviti!

Preparare i ravioli cinesi al vapore fatti in casa è possibile. Dovrete solo avere un po’ di manualità nel chiuderli e un pò di pazienza per prepararli. Utilizzare la vaporiera di bambù per cuocerli non è fondamentale, tuttavia vi permetterà di ottenere un sapore quando più simile all’originale possibile.

Ravioli al vapore
Ravioli al vapore

Come fare i ravioli cinesi con la ricetta originale

  1. Come prima cosa prepariamo la pasta che andrà fatta riposare. In una ciotola mescolate la farina con l’acqua e un pizzico di sale fine. Impastate energicamente in modo da ottenere un panetto liscio e omogeneo, quindi avvolgetelo nella pellicola e lasciate riposare per un’ora.
  2. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione del ripieno. In un robot da cucina tipo Bimby, tritate la carota, il cavolo cinese (o cappuccio) e lo scalogno molto finemente. Trasferiteli in una ciotola e unite la carne trita di maiale e i gamberetti tritati al coltello. Condite con lo zenzero, la salsa di soia e l’erba cipollina tritata. Lasciate insaporire il ripieno per 30 minuti.
  3. Stendete ora la pasta, aiutandovi con l’apposita macchinetta se con il matterello pensate di non farcela. Con un coppapasta del diametro di 8 centimetri ricavate dei cerchi e adagiate al centro di ciascuno un cucchiaio di ripieno. Chiudete a fagotto, sigillando bene con le mani.
  4. Disponete i ravioli cinesi in una vaporiera di bambù rivestita con carta forno o con foglie di verza e cuoceteli al vapore per circa 15 minuti. Fate in modo che siano ben distanziati in cottura o tenderanno ad attaccarsi.

Servite i ravioli di carne cinesi con salsa di soia oppure con salsa agrodolce.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 24-06-2019

X