Ravioli di verdure al vapore: la ricetta del primo piatto sfizioso!

Ingredienti:
• 160 g di farina 00
• 200 ml di acqua tiepida
• 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
• 2 zucchine
• 1 carota
• 1 porro
• salsa di soia q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 40 min
cottura: 25 min

Come preparare i ravioli di verdure al vapore, un primo piatto che si ispira alla cucina tipica orientale!

I ravioli di verdure al vapore sono un primo piatto particolare che richiama i ben più noti  wonton al vapore, un piatto tipico della cucina orientale e che generalmente vengono cotti al vapore oppure fritti. Di seguito troverete tutti i passaggi per preparare i ravioli farciti con carote e zucchine e poi cotti grazie alla vaporiera.

Ecco la ricetta dei ravioli di verdure al vapore!

Ravioli di verdure al vapore
Ravioli di verdure al vapore

Preparazione dei ravioli al vapore vegetariani

Per prima cosa dedicatevi alla preparazione delle verdure: Mondate le zucchine e lavatele sotto acqua fredda poi pulite anche le carote, private il porro delle radici e tagliatelo a rondelle sottili. Grattugiate le zucchine e la carota con l’aiuto di una grattugia a fori larghi. Versate un filo d’olio di oliva sul fondo di una padella antiaderente, aggiungete il porro, mettete sul fuoco e lasciate rosolare a fiamma vivace per un paio di minuti, prima di aggiungere le zucchine e le carote grattugiate.

Fate cuocere per un minuto poi spegnete il fuoco. Tenete le verdure cotte da parte e nel frattempo dedicatevi alla preparazione della pasta. Impastate la farina  con l’acqua, olio e sale e lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Stendete la sfoglia con il matterello o con l’apposita macchina tira pasta.

Con una formina tagliapasta ricavate tanti dischetti e disponete al centro un cucchiaino di ripieno, chiudete a mezzaluna e arricciate il bordo per ottenere la tipica forma dei ravioli orientali. Proseguite in questo modo fino a terminare gli ingredienti a vostra disposizione.

Preparate la vaporiera e mettete sul fondo delle foglie di verza o lattuga. Posizionate i ravioli sulle foglie della lattuga, preparate la vaporiera e mettete la pentola sul fuoco e fate cuocere per 15 minuti.

A cottura ultimata adagiate i ravioli su piatti da portata e servite con salsa di soia o altri condimenti a piacere. Buon appetito!

In alternativa vi consigliamo di provare la ricetta dei ravioli ripieni di baccalà.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 31-12-2018

X