Insalata di polpo e patate

Insalata di polpo e patate: appetitosa, adatta a ogni occasione e preparata con ingredienti semplici ma incredibilmente buoni.

chiudi

Caricamento Player...

Insalata di polpo e patate: un antipasto semplice e gustosissimo, che mostra come valorizzare un prodotto di grande bontà. Il polpo deve essere cotto in un brodo vegetale leggero, e tutto deve essere orientato a esaltarne il sapore senza che gli ingredienti che gli fanno corona vadano a coprirne il gusto. Servitelo sempre a temperatura ambiente, mai di frigorifero, in questo modo ne esaltate sapori e profumi.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 60’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20’

INGREDIENTI PER L’INSALATA DI POLPO E PATATE (4 persone)

  • 800 g di polpo
  • 800 g di patate
  • 1 limone
  • 40 g di olio EVO
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 rametti di prezzemolo
  • 2 coste di sedano
  • 1 carota 1 cipolla piccola
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Insalata di polpo e patate

PREPARAZIONE DELL’INSALATA DI POLPO E PATATE

Mettete sul fuoco una pentola colma d’acqua. Pulite una costa di sedano, una carota e una piccola cipolla. Tagliate le verdure in due o tre pezzi e versatele nella pentola. Quando l’acqua bolle, prendete il polpo pulito e lavato per la testa e immergete nell’acqua bollente solo i tentacoli per un paio di secondi. Tiratelo fuori dall’acqua e fatelo raffreddare per cinque secondi.

Ripetete l’operazione per quattro o cinque volte. In questo modo i tentacoli si arricciano e saranno più belli da vedere nel piatto. Adagiate il polpo nell’acqua bollente. La cottura dipende dalle dimensioni del polpo, dovrebbero essere sufficienti 35-40 minuti. Per sicurezza fate la prova stecchino: deve essere molto tenero. Lasciatelo raffreddare nella sua acqua di cottura.

Nel frattempo, lavate le patate sotto acqua corrente, preferibilmente tutte della stessa misura, mettetele in un’ampia pentola e ricopritele d’acqua. Mettete la pentola su un fornello e portate a bollore. Per lessarsi, secondo misura, dovrebbero impiegare 20-40 minuti. Sbucciate le patate e quando fredde tagliatele in bocconcini della dimensione di circa due centimetri.

Mettete il polpo freddo su un tagliere e tagliatelo a pezzi, Versatelo in una ciotola e aggiungete le patate. Lavate le foglie di prezzemolo, tritatele finemente e versatele nella ciotola. Pulite e lavate la costa di sedano ed eliminate i filamenti esterni. Tagliatela a fettine molto sottili, per la quantità regolatevi a gusto. Versatela nella ciotola. Sbucciate lo spicchio d’aglio, eliminate la gemma verde al suo interno e tritatelo finemente, a gusto usate uno spicchio o mezzo spicchio. Aggiungetelo al polpo.

Condite con olio EVO, sale, pepe e il succo del limone ben filtrato. Mischiate molto bene e fate macerare per almeno un’ora a temperatura ambiente, girandolo ogni tanto. Se lo preparate con largo anticipo, conservatelo in frigorifero, ma tiratelo fuori almeno un’ora prima di servirlo.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche il polpettone vegetale.

FOTO DA: PINTEREST

Banner 300 x 250
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!