Ricetta salva spesa: Pasta e patate al forno con formaggi

Anche se realizzerete questo piatto con pochissimi euro, il risultato sarà ricco! Ecco la pasta e patate al forno con formaggi.

chiudi

Caricamento Player...

La pasta e patate al forno con formaggi è uno di quei piatti jolly che si possono preparare quando il frigo “piange”, ci sono solo avanzi ma si vuole combinare qualcosa di buono per il pranzo. In questo caso andremo a fare una pasta al forno con le patate arrosto, che daranno una croccantezza e un sapore irresistibile al piatto.

Il tutto è reso cremoso dall’aggiunta di pezzetti di formaggio: andranno bene avanzi di provolone, scamorza, caciocavallo, gorgonzola, robiola… praticamente tutti!

COSTO: basso

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 1 h

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 320 gr di pasta corta tipo penne o sedani rigati
  • 400 gr di patate
  • avanzi di formaggi a piacere
  • timo, origano o altre erbe aromatiche
  • parmigiano grattugiato
  • olio extra vergine di oliva
  • sale

PREPARAZIONE:

Per preparare la vostra pasta e patate al forno con formaggi, per prima cosa dovete sbucciare le patate e tagliarle a tocchetti. Risciacquatele per due o tre volte in una ciotola con dell’acqua fredda, per eliminare parte dell’amido e renderle più croccanti.

Sbollentate le patate per cinque minuti in acqua, poi scolatele e trasferitele su una teglia, coperta di carta forno, con qualche giro di olio, sale, erbe aromatiche miste a piacere. Fatele cuocere per una mezz’oretta, voltandole a metà cottura.

Lessate la pasta in acqua salata per circa la metà del tempo di cottura previsto sulla confezione.

Sfornate le patate, mescolatele alla pasta semi-cotta e poi aggiungete una dadolata di formaggi misti.

Mescolate il tutto e trasferitelo in una pirofila, spolverizzando la superficie con del parmigiano grattugiato.

Infornate a 180° per circa 35 minuti.

Servite la vostra pasta e patate al forno con formaggi ben calda.

Fatevi tentare anche dalla pasta mac and cheese

BUON APPETITO!

Fonte foto: By Fpenteado (Own work) [CC0], via Wikimedia Commons

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!