Ricetta salva spesa: Sformatini di patate avvolti nello speck

SHARE

Un antipasto o un contorno ricco da proporre in mille occasioni: sformatini di patate avvolti nello speck.

chiudi


Immaginate una coroncina di sottili fettine di speck che all’interno nasconde delle cremose patate: questi sono gli sformatini di patate avvolti nello speck, che potranno essere serviti come antipasto sostanzioso oppure anche come contorno, in accompagnamento a piatti a base di carne e verdure.

Per ottenere degli sformatini graziosi, utilizzate degli stampi di alluminio, del tipo usa e getta per i muffin. Andrete a creare prima una coroncina di speck e poi, all’interno, andrete a posizionare le patate che avrete lessato, schiacciato e arricchito con altri ingredienti.

COSTO: basso

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 25′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 700 gr di patate
  • 1 uovo
  • 1/2 scamorza a dadini
  • una manciata di parmigiano grattugiato
  • fettine di speck q.b.
  • pangrattato q.b.
  • noce moscata
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • pepe

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri sformatini di patate avvolti nello speck, lessate le patate in acqua, con tutta la loro buccia e cominciando da acqua fredda. Saranno pronte quando i rebbi della forchetta riusciranno ad affondare senza incontrare resistenza. Occhio, perché le patate non dovranno spappolarsi.

Sbucciate le patate quando sono ancora tiepide, per facilitare il lavoro, poi passatele attraverso una schiacciapatate, e raccogliete il tutto in una terrina. Mescolate con il parmigiano grattugiato, l’uovo, la scarmorza tagliata a dadini, il pepe, il sale, un pizzico di noce moscata (omettetela se non la gradite) e un cucchiaio raso di pangrattato.

Foderate gli stampi di alluminio con le fette di speck, e poi versate in ognuno di essi il composto di patate e altri ingredienti. Un piccolo giro di olio sulla superficie e un pochino di pangrattato. Infornate a 180° per il tempo necessario, ovvero circa 25 minuti.

Rovesciate direttamente sul piatto da portata lo sformatino di patate e speck, che poi potrete servire con un contorno di verdure ripassate in padella oppure con un’insalata fresca, anche di radicchio.

Servite i vostri sformatini di patate avvolti nello speck sia caldi che freddi.

Croccanti e goduriose le crocchette di patate e tonno

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr