Risotto ai carciofi con riduzione di aceto balsamico

Risotto ai carciofi e aceto balsamico: ecco ingredienti e ricetta per preparare un risotto elegante e raffinato seguendo la preparazione classica o quella con il bimby.

Oggi vi proponiamo la ricetta per preparare un primo piatto saporito, ricco di ingredienti e allo stesso tempo molto elegante e raffinato: risotto ai carciofi e aceto balsamico. Questa ricetta prevede l’uso dei carciofi freschi, ma per maggior praticità potete preparare il risotto ai carciofi surgelati, ecco tutti i passaggi della preparazione, anche con il Bimby.

Ingredienti per preparare il risotto ai carciofi e aceto balsamico (per 4 persone)

  • 360 g di riso carnaroli
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 carciofi
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 1,5 l di brodo vegetale
  • burro q.b.
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.

Per la riduzione all’aceto balsamico:

  • una tazzina di aceto balsamico
  • 1 bacca di ginepro
  • 2 chiodi di garofano

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 20′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

risotto ai carciofi e aceto balsamico
Risotto ai carciofi e aceto balsamico

Preparazione del risotto all’aceto balsamico

Prendete i carciofi, eliminate le foglie esterne più dure, le punte e la parte finale del gambo. Tagliate i carciofi a metà, eliminate l’eventuale peluria presente all’interno poi tagliate i carciofi a fettine sottili e trasferiteli man mano in una ciotola di acqua acidulata con succo di limone per evitare che anneriscano.

Tritate finemente l’aglio e il prezzemolo, prendete un’ampia casseruola, versatevi sul fondo un giro d’olio di oliva poi unite il trito aromatico. Mettete sul fuoco e fate soffriggere. Dopo 1-2 minuti aggiungete anche i carciofi ben sgocciolati. Lasciate insaporire i carciofi poi sfumate con il vino bianco.

In un’altra casseruola fate sciogliere una noce di burro con un filo d’olio, aggiungete il riso e fatelo tostare fino a farlo diventare dorato. A questo punto iniziate ad aggiungere il brodo bollente all’occorrenza. A metà cottura aggiungete anche i carciofi, fate cuocere ancora per il tempo necessario. Intanto preparate anche la riduzione all’aceto balsamico facendo cuocere l’aceto a fuoco basso fino ad ottenere una consistenza densa.

Terminata la cottura del risotto spegnete il fuoco, mantecate per 2 minuti con una noce di burro poi impiattate e decorate a piacere con la riduzione all’aceto balsamico.

Ricetta dell risotto ai carciofi col bimby

Pulite e tagliate a listarelle i carciofi, tritate aglio e prezzemolo per 2 secondi a velocità 5, aggiungete l’olio e azionate per 3 minuti, velocità 2, antiorario, 100 °C. Inserite la farfalla, aggiungete anche i carciofi e fate cuocere per 10 minuti, 100 °C, velocità Soft, antiorario.

Aggiungete il riso, 100 °C, 3 minuti, velocità Soft, antiorario. Sfumate con il vino e lavorate ancora per 3 minuti, 100 °C, velocità Soft, antiorario. Aggiungete il brodo e fate cuocere per il tempo indicato sulla confezione. A cottura ultimata proseguite come indicato nella ricetta precedente.

In alternativa, vi consiglio di provare il risotto tartufato piemontese.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 04-03-2018

Elisa Melandri

X