Risotto porri e speck

Il risotto porri e speck è saporito e cremoso, e nei piatti è una morbida onda di colori e di profumi piacevoli e rilassanti.

Il risotto porri e speck è un piatto dai colori piacevoli e invitanti. Quando acquistate lo speck, fatevi tagliare delle fette spesse alte 2-3 millimetri, quindi riducetele in piccole listarelle. Come per molti risotti, il riso tipo Carnaroli è tra i consigliati. In alternativa potete scegliere un Arborio. I porri sono facili da pulire, contegno molti minerali e sono ricchi di fibre.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 20’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10’

INGREDIENTI PER IL RISOTTO PORRI E SPECK (4 persone)

  • 350 g di riso Carnaroli
  • 50 g di speck
  • 2 porri
  • 1 l di brodo vegetale
  • 40 g di burro
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • 3 foglia di salvia
  • 1 spicchio d’aglio
  • Mezzo bicchieri di vino bianco
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

PREPARAZIONE DEL RISOTTO PORRI E SPECK

Mettete una pentola sul fuoco e versatevi il brodo vegetale. Portatelo a bollore e poi mantenetelo in un leggerissimo sobbollire. Nel frattempo, pulite i porri. Eliminate la radichetta, lo strato più esterno e le parti verde scuro. Mantenete solo quelle bianche e verde chiaro. Tritateli grossolanamente.

Mettete sul fuoco una casseruola per cuocervi il riso e su un fuoco basso fatevi sciogliere metà del burro. Aggiungete lo spicchio d’aglio pulito e lasciato intero, e le foglie di salvia tagliate in tre o quattro pezzi. Fate andare per un minuto girando spesso. Aggiungete il porro tritato e soffriggetelo per 3-4 minuti. Giratelo spesso e fate attenzione che non si bruci.

Eliminate lo spicchio d’aglio e versate il riso. Fatelo tostare per un minuto girando spesso, quindi aggiungete il vino. Fatelo evaporare e aggiungete un mestolo di brodo. Continuate la cottura aggiungendo un mestolo di brodo quando quello precedente è evaporato e girando ogni tanto il riso. Per la cottura il riso dovrebbe impiegare 16-18 minuti. Lasciatelo all’onda

Togliete dal fuoco, mantecate con il burro rimasto e il parmigiano grattugiato. Servite subito ben caldo.

Al risotto potete far seguire una salutare insalata rucola avocado e mango.

FOTO DA: PINTEREST

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 17-02-2017

G Boschi

X