In cucina danno ai piatti tutto un altro sapore e per questo le spezie dell’elenco che vi proponiamo non dovrebbero mai mancare!

Le spezie stanno acquisendo sempre più importanza all’interno delle nostre cucine. Arrivate in Europa lungo le grandi rotte commerciali, inizialmente erano appannaggio di pochi, dato il costo elevato. Nelle loro terre di origine però fanno parte della dispensa di tutte le famiglie e vengono impiegate in molte ricette. Ecco quali sono le spezie che non possono mancare nelle vostre cucine e come abbinarle al meglio.

Lista di spezie indispensabili in cucina

Un pizzico di una spezia piuttosto che di un’altra è in grado di modificare completamente la struttura di un piatto, creando una nuova ricetta in grado di catturare tutti i sensi. Tra le spezie indispensabili in cucina ci sono quelle più versatili, che si sposano con più ingredienti, ma anche alcune più particolari che una volta provate difficilmente abbandonerete. Ecco la nostra selezione.

Cardamomo

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Cardamomo
Cardamomo

Il cardamomo è una spezia versatile dal profumo intenso e particolare. Aggiunta in cottura al riso basmati oppure utilizzata per preparare dei saporitissimi curry (di carne, pesce o verdure) darà al piatto una nota fresca, aromatica e insolita.

Zenzero

Zenzero
Zenzero

Abbiamo imparato a conoscerlo per via delle sue molteplici proprietà, ma per apprezzare appieno il sapore agrumato e leggermente piccante dello zenzero vi consigliamo di utilizzare la radice fresca grattugiata. È l’ingredienti di partenza di molti piatti tipici della cucina asiatica ed è ottimo soprattutto con la carne.

Curry

curry
curry

Ormai saprete tutti che per curry non si intende una spezia ma una miscela di spezie. Va da sé che ciascuna ha note diverse, date dalla predominanza di una spezia piuttosto che di un’altra. Provatelo al posto dello zafferano per ottenere un risotto davvero particolare oppure dedicatevi alla preparazione dei classici curry.

Peperoncino

Peperoncino
Peperoncino

Arrivato dal Sud America, il peperoncino si è presto diffuso in tutto il mondo. In Italia è molto utilizzato soprattutto al sud, e tra grandi classici e piatti innovativi, se ben bilanciato restituisce delle ricette davvero particolari. Per via delle sue proprietà, può essere utilizzato anche per conservare gli alimenti.

Curcuma

Curcuma
Curcuma

Che questa spezia faccia bene ormai lo abbiamo appurato. Dire però che la nostra cucina la accolga senza difficoltà è un altro discorso. Certo, al pari del curry, la curcuma può essere utilizzata per un risotto, ma per beneficiare delle sue proprietà è sempre meglio utilizzarla a crudo insieme a del pepe nero. Provatela ad esempio sulla carne alla griglia o sulle verdure cotte.

Pepe

Pepe
Pepe

Nero, rosa, bianco o verde, ma anche il pregiato e aromatico pepe di Sichuan con il loro sapore deciso sono perfetti per dare ai piatti una nota aromatica davvero incredibile. L’importante è non eccedere e assaggiare di volta in volta così da equilibrare al meglio tutti i sapori.

Sommaco

Sommacco in polvere
Sommacco in polvere

Utilizzato soprattutto in Sicilia per la marinatura di carne e pesce, il sommaco, con il suo sapore leggermente acidulo, è ideale se volete provare nuovi sapori. Il fatto poi che gli ingredienti assumano un bellissimo colore rosa-viola è un ulteriore punto a suo favore.

Fave di tonka

Fave di Tonka
Fave di Tonka

Originaria del Sud America, la fava di Tonka, una volta essiccata può essere utilizzata al posto della vaniglia, di cui ne ricorda il sapore. Il bouquet aromatico però è molto più complesso, cosa che la rende particolarmente apprezzata soprattutto in pasticceria. Provatela ad esempio per una crema pasticcera più esotica.

Paprika

Paprika
Paprika

A differenza del peperoncino, la paprika non è quasi mai piccante sebbene in commercio si trovi anche la varietà “forte”. Le due tipologie che però vale la pena avere in dispensa sono la dolce e l’affumicata, che si prestano benissimo per preparare delle verdure al forno o per insaporire la carne al barbecue.

Noce moscata

Noce moscata
Noce moscata

La noce moscata viene spesso bistrattata, relegata unicamente a insaporitore della besciamella. In realtà il suo sapore è perfetto con le verdure, nei ripieni dei ravioli di magro e nel purè di patate. Ne basta una grattata per essere investiti dal suo particolare profumo.

Se amate le spezie e volete spingervi fuori dai nostri confini, provate le spezie indiane: sono davvero incredibili!


Lasciamoci trasportare dal profumo delle spezie indiane

Il New York Times propone una carbonara con bacon e pomodoro… ed è subito rivolta