Un delizioso dolce straniero da adottare per le feste: stollen, dolce natalizio tedesco.

Lo stollen, dolce natalizio tedesco, è uno dei dessert europei più apprezzati durante le festività natalizie; con la sua farcitura di canditi, frutta secca e uvetta, lo stollen ricorda subito il più classico panettone, ma dà anche l’idea di un dolce pane tutto da mordere, magari davanti a un bel caminetto acceso nella notte di Natale.

Lo stollen, il cui nome completo è Christstollen o Weihnachtsstollen, pare sia stato ideato nel 1329 a Naumburg, ma che abbia poi acquisito una grande popolarità a Dresda, nel 1474.

Gli ingredienti per realizzare questo dolce di pasta lievitata sono pochi ed essenziali: burro, farina, uova, lievito, latte. Il tutto viene poi arricchito da una pioggia di uva sultanina e canditi, e spolverizzato con dello zucchero a velo.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 1 h

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′ (+ lievitazione)

INGREDIENTI:

  • 800 gr di farina manitoba
  • 400 gr di burro
  • 300 ml di latte
  • 200 gr di zucchero
  • 200 gr di canditi
  • 100 gr di mandorle spellate
  • 100 gr di uvetta
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato
  • 1 limone biologico (scorza)
  • 1 pizzico di sale
  • 50 ml di rhum
  • cannella, vanillina
  • zucchero a velo per la decorazione

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro stollen, iniziate a tostare le mandorle spellate in forno, facendo attenzione a non farle abbrustolire.

Mettete in ammollo l’uvetta con del rhum allungato con un poco di acqua, per farla ammorbidire per bene. Fate sciogliere il burro e poi lasciate che si intiepidisca.

Versate la farina manitoba in una ciotola, insieme al lievito e a parte del latte. Lasciate a lievitare per un paio di ore.

In una ciotola, lavorate le uova insieme al sale, al latte restante e alla scorza di limone, poi inserite questo composto in una planetaria (l’impasto è difficile da lavorare a mano, per cui ve la consigliamo), insieme alla farina, al burro fuso, allo zucchero e al rhum in cui avete fatto ammollare l’uvetta. Volendo, potete aggiungere della cannella o della vanillina.

Impastate il tutto per una decina di minuti, dopodiché estraete l’impasto dalla planetaria e cominciate a incorporate le mandorle tostate e tritate, l’uvetta ammorbidita, i canditi.

Formate un panetto e poi lasciatelo lievitare per un paio di ore, dopodiché potrete dargli la forma classica dello stollen e infornarlo a 180° per un’ora. Quando sarà freddo, potrete spolverizzarlo con lo zucchero a velo.

Servite il vostro stollen durante le feste!

Scenografico e delizioso lo scrigno di cioccolato

BUON APPETITO!

Fonte foto: Pixabay

0/5 (0 Reviews)

Scopri quello che c'è da sapere sul dimagrimento... potresti rimanere sorpresa.


Ricetta salva spesa: Rotolini di pane con ricotta e acciughe

Soufflé di cardi e pomodori secchi