Un delizioso dolce straniero da adottare per le feste: stollen, dolce natalizio tedesco.

Lo stollen, dolce natalizio tedesco, è uno dei dessert europei più apprezzati durante le festività natalizie; con la sua farcitura di canditi, frutta secca e uvetta, lo stollen ricorda subito il più classico panettone, ma dà anche l’idea di un dolce pane tutto da mordere, magari davanti a un bel caminetto acceso nella notte di Natale.

Lo stollen, il cui nome completo è Christstollen o Weihnachtsstollen, pare sia stato ideato nel 1329 a Naumburg, ma che abbia poi acquisito una grande popolarità a Dresda, nel 1474.

Gli ingredienti per realizzare questo dolce di pasta lievitata sono pochi ed essenziali: burro, farina, uova, lievito, latte. Il tutto viene poi arricchito da una pioggia di uva sultanina e canditi, e spolverizzato con dello zucchero a velo.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 1 h

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′ (+ lievitazione)

INGREDIENTI:

  • 800 gr di farina manitoba
  • 400 gr di burro
  • 300 ml di latte
  • 200 gr di zucchero
  • 200 gr di canditi
  • 100 gr di mandorle spellate
  • 100 gr di uvetta
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato
  • 1 limone biologico (scorza)
  • 1 pizzico di sale
  • 50 ml di rhum
  • cannella, vanillina
  • zucchero a velo per la decorazione

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro stollen, iniziate a tostare le mandorle spellate in forno, facendo attenzione a non farle abbrustolire.

Mettete in ammollo l’uvetta con del rhum allungato con un poco di acqua, per farla ammorbidire per bene. Fate sciogliere il burro e poi lasciate che si intiepidisca.

Versate la farina manitoba in una ciotola, insieme al lievito e a parte del latte. Lasciate a lievitare per un paio di ore.

In una ciotola, lavorate le uova insieme al sale, al latte restante e alla scorza di limone, poi inserite questo composto in una planetaria (l’impasto è difficile da lavorare a mano, per cui ve la consigliamo), insieme alla farina, al burro fuso, allo zucchero e al rhum in cui avete fatto ammollare l’uvetta. Volendo, potete aggiungere della cannella o della vanillina.

Impastate il tutto per una decina di minuti, dopodiché estraete l’impasto dalla planetaria e cominciate a incorporate le mandorle tostate e tritate, l’uvetta ammorbidita, i canditi.

Formate un panetto e poi lasciatelo lievitare per un paio di ore, dopodiché potrete dargli la forma classica dello stollen e infornarlo a 180° per un’ora. Quando sarà freddo, potrete spolverizzarlo con lo zucchero a velo.

Servite il vostro stollen durante le feste!

Scenografico e delizioso lo scrigno di cioccolato

BUON APPETITO!

Fonte foto: Pixabay

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 22-12-2015


Ricetta salva spesa: Rotolini di pane con ricotta e acciughe

Soufflé di cardi e pomodori secchi