Tartufini dolci fritti con morbido cuore di ricotta

Quando volete concedervi qualcosa di veramente goloso… entrano in campo i tartufini dolci fritti con morbido cuore di ricotta.

chiudi

Caricamento Player...

I tartufini dolci fritti con morbido cuore di ricotta si possono descrivere con una sola espressione: un trionfo cremoso di bontà!

Si tratta di palline fritte, una sorta di frittole (i dolci di carnevale) farcite con della morbida ricotta fresca. Provateli quando avete voglia di esagerare un po’, concedendovi un finepasto a cinque stelle!

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 15′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI:

  • 500 gr di ricotta fresca
  • 100 gr di canditi
  • 100 ml di panna fresca
  • 90 gr di zucchero semolato
  • 50 gr di uvetta
  • 1 limone
  • 3 uova
  • 20 gr di farina 0
  • cannella q.b.
  • pangrattato
  • olio di semi di girasole o di arachidi per friggere
  • zucchero a velo q.b.

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri tartufini dolci fritti con morbido cuore di ricotta, dovete per prima cosa rendere più compatta la ricotta, eliminando il liquido. Per fare questo dovete porre la ricotta su un setaccio, e lasciarla scolare per qualche ora, in frigo.

In una ciotola mescolate la ricotta setacciata, la scorza del limone biologico grattugiata, la farina, la frutta candita e l’uvetta, lo zucchero semolato, un uovo, la panna fresca liquida e anche un pizzico di cannella. Impastate il tutto con un cucchiaio, poi coprite con della pellicola trasparente e riponete in frigorifero per un paio di ore, in modo che l’impasto si possa compattare.

Formate delle palline con l’impasto. Rotolate le palline nel pangrattato, poi passatele nelle altre uova sbattute e friggetele in olio di semi di girasole o di arachidi arrivato a temperatura, scolando su della carta per fritti.

Servite i vostri tartufini dolci fritti con morbido cuore di ricotta.

Provate anche la torta di ricotta e cacao con crema di zucca

BUON APPETITO!

“Timbits” by Raysonho @ Open Grid Scheduler / Grid Engine, used under CC0 1.0 Public Domain Dedication

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!