Toffee di cioccolato e pistacchi al cocco senza cottura

Faranno la felicità di grandi e bambini questi deliziosi toffee di cioccolato e pistacchi al cocco, anche scenografici da presentare.

Un concentrato di gusto in ogni toffee di cioccolato e pistacchi al cocco è pronto per dischiudersi piacevolmente sul vostro palato. La tentazione sarà irresistibile!

Li abbiamo chiamati toffee perché la forma ricorda un po’ quella delle note caramelle, ma anche perché evocano subito l’idea di morbidezza, dolcezza e scioglievolezza che ritroverete in queste chicche golose. Perfetti da realizzare quando volete preparare un dolcetto veloce da fare, buono e soprattutto senza accendere il forno! Noi adoriamo i dolci veloci senza cottura !!

Vediamo come realizzare questi golosi dolcetti al cocco!

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: /

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 250 gr di ricotta
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 50 gr di zucchero semolato
  • 30 gr di granella di pistacchi non salati
  • 30 gr di farina di cocco
  • un cucchiaio di rhum (se non li servite a bambini)

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri toffee di cioccolato e pistacchi al cocco, iniziate a tritare al coltello il cioccolato fondente e a farlo poi sciogliere a bagnomaria in un pentolino.

Scolate la ricotta fresca dal suo liquidino e poi cominciate a lavorarla molto bene in una terrina, con una forchetta o con uno sbattitore elettrico. Incorporate via via lo zucchero semolato e poi aggiungete anche un po’ di rhum, ovviamente se il dolce non è destinato a bimbi.

Incorporate al composto pure il cioccolato che prima avete fuso. A questo punto è il momento di aggiungere la farina di cocco. Per quanto riguarda la granella di pistacchi non salati, che non la trovate in commercio potete realizzarla da voi, tritando dei pistacchi in un mixer, piuttosto finemente. Amalgamate quindi anche la granella fine di pistacchi.

Lasciate compattare il composto in frigo per due ore, in una ciotola coperta da pellicola, e poi formate dei cubotti con le mani. In alternativa potete usare degli stampi in silicone, che andrete poi a riporre in freezer solo finché potrete estrarre i vostri dolci al cocco senza romperli.

Servite i vostri toffee di cioccolato e pistacchi al cocco.

Provate anche le praline di ricotta al cioccolato e lampone

BUON APPETITO!

Fonte foto: Pixabay

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 28-08-2016

Caterina Saracino

X