La Torta Mimosa facile al cioccolato bianco è la rivisitazione del classico dolce per la Festa della Donna, per tutti gli amanti del cioccolato.

La Torta Mimosa facile al cioccolato bianco è la versione più semplice e golosa della classica Torta mimosa, per tutti i golosoni alle prime armi con la pasticceria.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 40′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 45′

INGREDIENTI: *8 persone*

per la base

  • 200 gr farina
  • 200 gr zucchero
  • 6 uova
  • pizzico di sale
  • la scorza di un limone

per la bagna

  • 50 ml alcolico a vostra scelta
  • 100 ml acqua
  • un cucchiaio zucchero

per la farcitura

  • 250 gr mascarpone
  • 300 gr cioccolato bianco
  • 100 gr nocciole tostate

per la copertura

  • 300 ml panna fresca da montare

PROCEDIMENTO:

Iniziate a preparare il pan di spagna: in una planetaria sistemate le uova intere e lo zucchero per una decina di minuti, in modo che il composto diventi soffice e omogeneo. Poi unite la farina setacciata, il pizzico di sale, e la scorza di limone.

Infornate in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 40 minuti. Quando sarà dorata, estraetela dal forno e dalla tortiera, e lasciate intiepidire.

Nel frattempo preparate la bagna, mettendo l’acqua sul fuoco. Aggiungete lo zucchero e il liquore, e spegnete il fuoco quando sarà arrivato a bollore.

Per la farcitura, fondete a bagno maria il cioccolato bianco e unitelo al mascarpone fino ad ottenere una crema omogenea. Prendete le nocciole e frullatele il più finemente possibile, prima di unirle al composto di cioccolato a mascarpone.

Se vi sentite in vena di esperimenti, potete anche sostituire le nocciole e il cioccolato bianco con la Nutella, per un risultato diverso dal solito.

Il pan di spagna nel frattempo si sarà raffreddato, e ora potete tagliarlo in due dischi, scavando la metà inferiore in modo da ottenere delle briciole che vi serviranno per la copertura.

Bagnate le due metà con la bagna, e sistematene una sul vostro piatto. Farcite con la crema al cioccolato bianco e sistemate la seconda metà in cima.

Monatate la panna fresca e ricoprite la torta. Ora prendete le briciole di pan di spagna che avete ricavato in precedenza e sistematele sulla torta, facendole aderire alla panna. La torta ora avrà il classico aspetto di un fiore di mimosa.

BUON APPETITO!

Fonte immagine: Pinterest

0/5 (0 Reviews)

Il ricettario d’autunno per piatti gustosi e profumati


Ricetta salva spesa: Dessert al marron glacé, panna e nocciole

Risotto di lenticchie gialle con pomodoro e feta