I vol-au-vent ai funghi sono il piatto ideale per una cena importante e raffinata, amici e conoscenti non potranno che apprezzare.

I vol-au-vent ai funghi sono un antipasto in grado di rendere da subito importante e raffinato un pranzo o una cena. I vol-au-vent sono dei contenitori di pasta sfoglia perfetti per ricevere un grande numero d’ingredienti, anche molto diversi tra di loro. La loro origine è generalmente attribuita alla chef francese Marie-Antoine Carême, vissuta a cavallo tra il 1700 e il 1800. La pasta sfoglia può essere preparata in casa, o più semplicemente acquistata in rotoli già pronti al supermercato.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 20’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30’

INGREDIENTI PER I VOL-AU-VENT AI FUNGHI (4 persone)

  • 500 g di pasta sfoglia già pronta
  • 1 uovo
  • 45 g di farina
  • 60 g di burro
  • 225 g di funghi champignon
  • 3 dl di brodo di pollo
  • 2 cucchiai di panna da montare
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 1 cipolla
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.

PREPARAZIONE DEI VOL-AU-VENT AI FUNGHI

Preriscaldate il forno a 180°.

Stendete la pasta sfoglia sul piano di lavoro e con una formina ricavate dei dischi del diametro di circa 7-8 centimetri, o altra forma. Con una formina dal diametro di 5 centimetri, eliminate il centro da metà dei dischi, formando così degli anelli di pasta. Sovrapponeteli alla metà dei dischi messi da parte, formando un bordo rialzato.

Sbattete l’uovo, e spennellate i dischi di pasta sfoglia. Foderate una teglia da forno con della carta forno, e adagiatevi i dischi di pasta. Mettete in forno e fate cuocere per 10-15 minuti. I vol-au-vent devono gonfiarsi e colorirsi.

Nel frattempo, lavate e pulite i funghi. La metà tritateli finemente, l’altra metà fateli a dadini della dimensione di mezzo centimetro. Fate sciogliere il burro in una casseruola e cuocetevi i soli funghi a dadini per tre minuti. Scolateli con una schiumarola e metteteli da parte.

Tritate finemente la cipolla e fatela rosolare nella stessa casseruola con il liquido dei funghi. Quando imbiondisce, versatevi i funghi tritati e cuocete per 4-5 minuti. Ora versate a pioggia la farina. Fate andare per un minuto mescolando di continuo. Togliete dal fuoco e versate poco a poco il brodo. Rimettete sul fuoco e portate a bollore.  Cuocete per altri tre minuti, sempre mescolando.  Versate la panna, un cucchiaio di prezzemolo, i funghi a dadini messi da parte e salate e pepate. Cuocete per un minuto. Spegnete il fornello, lasciate leggermente intiepidire e riempite i vol-au-vent con il composto. Servite in tavola.

Se vi è piaciuta questa ricetta, potreste provare anche i vol-au-vent al salmone affumicato.

FONTE FOTO: PINTEREST

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 09-01-2017


Salamelle ubriache

Patate al cartoccio all’aglio e timo con sorpresa