Con la nostra selezione di cocktail alcolici per festeggiare la festa della donna la serata prenderà tutta un’altra piega!

L’8 marzo è la festa della donna e, anche se il significato originario di questa giornata si è un po’ perso, non si può dire lo stesso dell’usanza di festeggiare tra amiche. La serata non può che essere accompagnata da cocktail alcolici per festeggiare la festa della donna, tutti perfetti per il pubblico femminile. Dal classico mimosa, che anche nel nome ricorda la giornata, al Cosmopolitan, ce ne sono davvero per tutti i gusti. Quindi, sia che abbiate deciso di festeggiare a casa, sia che passiate la serata in qualche locale, ecco i migliori cocktail alcolici per festeggiare l’8 marzo

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Cocktail mimosa
Cocktail mimosa

Mimosa

Non possiamo che cominciare questo elenco con il più classico dei cocktail per la festa della donna: il mimosa. Con il suo colore giallo acceso richiama il fiori simbolo della giornata ed è perfetto da consumare come predinner.

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 ml di prosecco
  • 300 ml di succo di arancia

Riempite per meno della metà quattro flûte con il succo di arancia, quindi rabboccate con il prosecco. Servite il cocktail immediatamente decorando a piacere con una fetta di arancia o aggiungendo qualche cubetto di ghiaccio.

Cosmopolitan
Cosmopolitan

Cosmopolitan

Tra i migliori cocktail alcolici per festeggiare con le amiche forse perché il preferito dalle protagoniste di Sex and the City, il Cosmopolitan con il suo colore rosso acceso è perfetto per la serata.

Ingredienti per 2 persone:

  • 60 ml di succo di mirtilli rossi
  • 80 ml di vodka
  • 30 ml di triple sec o cointreau
  • 30 ml di succo di lime
  • limone o lime per guarnire

Mettete in uno shaker il ghiaccio quindi unite il succo di mirtilli, la vodka, il triple sec e il succo di lime. Chiudete e agitate energicamente prima di versarlo in due bicchieri da martini ben freddi. Decorate con una fettina di lime.

Bellini
Bellini

Bellini

Dal sapore fresco e raffinato, il bellini è il cocktail perfetto per l’aperitivo con le amiche. Bastano infatti un paio di ingredienti per prepararlo ed è quindi ideale anche per i meno esperti.

Ingredienti per 1 persona:

  • 125 g di pesche a polpa bianca
  • 30 g di spumante o prosecco

Frullate le pesche ben lavate e filtrate il succo in modo da separarlo dalla polpa. Riunitelo in uno shaker, unite lo spumante e mescolate con un cucchiaio lungo. Versatelo nel bicchiere e servite.

Caipirinha
Caipirinha

Caipirinha

Con il suo sapore dolce, la caipirinha è il cocktail perfetto anche per i meno avvezzi all’alcool. Il segreto per prepararlo alla perfezione è pestare bene lime e zucchero. Ecco come si fa.

Ingredienti per 1 persona:

  • 50 ml di cachaca
  • 3 cucchiaini di zucchero di canna
  • 1/2 lime
  • ghiaccio tritato q.b.
  • menta fresca q.b.

Lavate il lime, tagliatelo a fettine e trasferitelo in un bicchiere da cocktail. Pestatelo con lo zucchero di canna in modo che ne fuoriesca il succo poi riempite il bicchiere di ghiaccio tritato prima di versare la cachaca. Servite decorando con qualche fogliolina di menta fresca.

Mojito
Mojito

Mojito

È tra i cocktail più amati in assoluto per via del giusto equilibrio tra dolce e amaro. Stiamo parlando del mojito quindi menta alla mano e mettetevi all’opera.

Ingredienti per 2 persone:

  • 60 cl di succo di lime
  • 80 ml di rum bianco
  • 20 foglioline di menta fresca
  • 4 cucchiaini di zucchero di canna
  • soda q.b.
  • ghiaccio tritato q.b.

Riunite sul fondo di un tumbler la menta, lo zucchero e il succo di lime e pestate con il manico di un cucchiaio di legno. Riempite il bicchiere con il ghiaccio quindi versate il rum bianco, metà per bicchiere. Rabboccate con la soda, mescolando delicatamente, e servite.

Spritz
Spritz

Spritz

Andiamo sul classico con lo spritz, il cocktail per aperitivo per eccellenza. Sia che lo prepariate con il Campari che con l’Aperol, è perfetto da servire con qualche stuzzichino.

Ingredienti per 1 persona:

  • Ghiaccio
  • 3 parti di Prosecco D.O.C (90ml)
  • 2 parti di Aperol (60ml)
  • 1 parte di Soda o Acqua Frizzante
  • 1 fettina di Arancia

Per prima cosa riempite un calice di ghiaccio, poi unite il prosecco, l’aperol e la soda. Guarnite con una fettina di arancia e servite.

Vodka Martini
Vodka Martini

Martini

Tutti lo conoscono come il cocktail di James Bond, da preparare come regola comanda, agitato e non mescolato. Stiamo parlando del Martini, semplice da realizzare e solitamente apprezzato da tutti.

Ingredienti per 1 persona:

  • 55 ml di gin
  • 15 ml di vermouth dry
  • olive verdi q.b.
  • scorza di limone q.b.

In un mixing glass mettete qualche cubetto di ghiaccio, il gin e il vermut. Agitate bene il tutto, filtrate e trasferite nel classico bicchiere da martini, mettendo sul fondo un’oliva e una scorzetta di limone.

Moscow Mule
Moscow Mule

Moscow Mule

A scapito del nome, il Moscow Mule non ha niente a che vedere con la Russia, fatto salvo la presenza della vodka. È uno dei cocktail più di tendenza degli ultimi anni e, se non avete la tazza di rame per servirlo, potete tranquillamente optare per un classico bicchiere.

Ingredienti per 1 persona:

  • 4.5 cl di vodka
  • 12 cl di ginger beer
  • 0.5 cl di succo di lime
  • 1 fetta di lime

Riempite il bicchiere di ghiaccio, versate vodka, Ginger beer e succo di lime e mescolate con un cucchiaino lungo o con la cannuccia. Servite decorando con una fettina di lime.

cocktail bloody mary
cocktail bloody mary

Bloody Mary

Con il suo sapore speziato e piccante il Bloody Mary non è un cocktail per tutti. Se però volete movimentare la serata vi consigliamo di provarlo. Ecco come si fa.

Ingredienti per 2 persone:

  • 90 ml di Vodka
  • 180 ml di succo di pomodoro
  • 1 limone (il succo)
  • 3 gocce di salsa Worchestershire
  • 1 cucchiaino di Tabasco
  • sale q.b
  • pepe q.b

Riunite in uno shaker il succo di limone, la salsa Worchestershire, il succo di pomodoro, il tabasco e la vodka e condite con un pizzico di sale e uno di pepe. Filtrate il tutto e unite qualche cubetto di ghiaccio prima di servire decorando con una fettina di limone.

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 03-03-2022


Storia ed evoluzione della prima colazione nelle epoche

Roberto Ingoglia: la passione per il vino dell’imprenditore di Partanna