Ingredienti:
• 250 ml di panna liquida
• 80 g di cioccolato bianco
• 55 g di pasta di pistacchi
• 6 g di gelatina
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min

Ecco come si prepara la mousse al pistacchio: un dolce al cucchiaio goloso, da arricchire a piacere!

La mousse al pistacchio è un dolce delicato e particolare: la preparazione richiede diversi passaggi ma il risultato finale vi conquisterà. Gli ingredienti principali sono pasta di pistacchi, panna e cioccolato bianco, ma una volta realizzata la ricetta base, potete dare vita a tanti dolci al cucchiaio molto più sofisticati, adottando solo qualche semplicissimo accorgimento. Vediamo subito il procedimento della ricetta!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

mousse al pistacchio
mousse al pistacchio

Come fare la mousse al pistacchio

  1. Mettete la gelatina in ammollo in acqua fredda per 8-10 minuti.
  2. Nel frattempo mettete la panna in un pentolino, ponete sul fuoco e poco prima dell’ebollizione spegnete il fuoco, aggiungete la gelatina strizzata e mescolate in modo da far sciogliere bene.
  3. A questo punto aggiungete il cioccolato tritato e la pasta di pistacchi. Frullate aiutandovi con un mixer ad immersione fino ad ottenere un composto omogeneo.
  4. Distribuite la crema di pistacchi nelle coppette monoporzione e fate raffreddare in frigorifero per 3 ore.

Come fare dei dessert monoporzione al pistacchio

Per preparare un dessert più raffintao ed articoalto, invece, vi fasterà realizzare anche una base simil cheesecake. Agli ingredienti, dovrete aggiungere 300 g di biscotti secchi e 120 g di burro.

  1. Fate fondere il burro in un pentolino a fuoco basso; sbriciolate i biscotti in un mixer.
  2. Amalgamate biscotti e burro e distribuite il composto sul fondo di un bicchiere o di formine per le mousse monoporzione. Mettete in frigorifero e fate riposare per un’ora.
  3. Servite la mousse di pistacchi sopra al crumble di biscotti e decorate a piacere con pistacchi, gocce di cioccolato fuso o altre decorazioni a piacere.

Conservazione

Vi consigliamo di consumare la mousse al momento o di conservarla al massimo qualche ora in frigorifero. Il rischio è che perda la consistenza perfetta e diventi molto poco appetibile. Per la stessa ragione sconsigliamo di congelarla in freezer.

3.3/5 (19 Reviews)
TAG:
Idee per cena

ultimo aggiornamento: 14-02-2021


Diamo dignità al riso in bianco: ecco come renderlo delizioso

Pastinaca chips al forno, croccanti e saporite: le avete mai fatte?