Come pulire casa con l’aceto di vino

Pulire casa con l’aceto di vino è una soluzione naturale ed efficace per ottenere risultati splendenti, senza l’utilizzo di prodotti chimici o sintetici

L’aceto di vino è un ottimo prodotto da consumare a tavola, ma anche un prezioso alleato nella pulizia della casa: é efficace sia da solo che usato come base per molti detersivi e detergenti fai da te per eliminare calcare, cattivi odori, macchie, e residui di grasso. Provate a pulire casa con l’aceto, sia in una situazione d’emergenza, quando siete senza prodotti specifici per la pulizia, sia che siate alla ricerca di metodi naturali, ma efficaci, di pulizia.

In bagno, in cucina e in lavatrice

In bagno, una miscela di acqua e aceto, in parti uguali, inserita in uno spuzzino disinfetterà rubinetti, pavimenti, finestre e specchi.

Se il vostro bagno necessita di una pulizia profonda, imbevete una spungetta di aceto, e usatela per pulire la vasca e la doccia, incuse le piastrelle e la tenda.

Lasciate dell’aceto di vino nel gabinetto per una notte intera, e toglierà cattivi odori e macchie.

In lavatrice, l’aceto può sostituire l’ammorbidente: ne bastano 100 ml ad ogni lavaggio, e aiuta anche a eliminare i cattivi odori.

E’ perfetto per pulire la lavatrice: basta farle fare un lavaggio a vuoto, con solo 250 ml di aceto, una volta al mese.

In cucina, potete usare l’aceto al posto del brillantante nella lavastoviglie.

Per pulire il forno da residui di cibo, o piccoli disastri bruciati, vi basterà strofinare l’area con una spugnetta imbevuta d’aceto.

Per pulire il rame, aggiungete del sale all’aceto e strofinate con delicatezza i vostri utensili in rame.

Una tazza di aceto, unita ad una manciata di bicarbonato, e seguita da dell’acqua bollente, costituisce un efficace metodo di pulizia dello scarico e delle tubature del lavandino.

E’ ottimo per togliere le macchie di tè da tazze e teiere, ed elimina l’eventuale calcare dal bollitore, se fate bollire un cucchiaio d’aceto, e dell’acqua al suo interno.

Lo spuzzino di acqua e aceto è efficace anche per la pulizia del frigorifero, del piano cottura, o di contenitori con residui di grasso.

Fonte immagine: Pinterest

ultimo aggiornamento: 25-03-2016

Redazione Primo Chef

X