Un dolce supergoloso, per cominciare la mattina con un bel sorriso: crostatine senza burro alla nutella.

Friabili, dolci e fragranti, le crostatine senza burro alla nutella sono una delle colazioni più buone che si possano consumare, per partire con il piede giusto!

Certo, il burro è sempre l’ideale per i dolci, e lo sappiamo tutti, ma non è bene esagerare, per questo ogni tanto è consigliabile sostituirlo con dell’olio, per ridurre la quantità di colesterolo.

Questa frolla, poi, è così buona che quasi non vi accorgerete che non prevede la presenza di burro! E, ovviamente, potete sostituire la crema di nocciole con della marmellata, anche fatta in casa, o con una macedonia di frutta fresca, o con della crema pasticcera.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 25′ circa

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′ (+ riposo impasto)

INGREDIENTI: *6 crostatine*

  • 300 gr di farina 00
  • 80 gr di zucchero semolato
  • 80 ml circa di olio di semi di girasole
  • 4 gr di lievito per dolci in polvere, anche vaniglinato
  • crema di nocciole/nutella q.b.
  • 2 tuorli d’uovo grandi a temperatura ambiente
  • 1 pizzico di sale
  • 1 limone non trattato

PREPARAZIONE:

Per preparare le vostre crostatine senza burro alla nutella, versate in una terrina i due tuorli d’uovo grandi, a temperatura ambiente. Unite il pizzico di sale, la buccia grattugiata del limone non trattato, versate l’olio, lo zucchero semolato, e impastate il tutto con le mani. Versate gradualmente la farina 00, e anche il lievito per dolci, e poi trasferite l’impasto su di un piano infarinato.

Lavorate la pasta frolla per pochi minuti: il segreto, infatti, è di non impastarla troppo. Coprite la frolla con una pellicola trasparente e lasciatela a riposo per circa mezz’ora, anche fuori dal frigo.

Ritagliate la pasta frolla stesa con un mattarello con le formine delle crostatine, mettendo da parte gli avanzi. Farcite con la nutella o poi ricoprite con una griglia fatta di avanzi di pasta frolla. Mettete in forno a 180° per circa 25 minuti.

Servite le vostre crostatine senza burro alla nutella dopo che si saranno del tutto raffreddate.

Vi consigliamo anche le tartellette con marmellata di fichi e mele caramellate

BUON APPETITO!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 03-03-2016


Ricetta salva spesa: Cannelloni ricicloni

Pasta alla campidanese con salsiccia e pomodoro