Ricetta degli gnocchi di piselli e patate al ragù: un primo piatto saporito, diverso dal solito e perfetto anche per i più piccoli.

Tra i formati di pasta più apprezzati anche dai bambini ci sono gli gnocchi e oggi ve ne proponiamo una versione un po’ insolita: gli gnocchi di piselli e patate, conditi con ragù rigorosamente fatto in caso. Gli gnocchi preparati seguendo questa ricetta possono essere anche congelati prima della cottura in modo da averli sempre a disposizione. Ecco tutti i passaggi della preparazione.

Ingredienti per preparare gli gnocchi di piselli (per 4 persone)

Per gli gnocchi:

Per il ragù:

  • 500 g di carne macinata
  • 700 g di polpa di pomodoro a pezzi
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 90′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

gnocchi di piselli
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/139259813461478814/

Preparazione degli gnocchi di patate con piselli

Per prima cosa preparate il ragù: tritate sedano, carota e cipolla poi fate rosolare il tutto in una pentola capiente con l’olio di oliva. Lasciate ammorbidire il tutto poi unite anche la carne macinata. Mescolate e fate insaporire per una decina di minuti, sfumate con il vino rosso e lasciate evaporare l’alcol prima di aggiungere anche la passata di pomodoro, insaporite con il sale e il pepe e fate cuocere per un’ora a fiamma bassa.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione degli gnocchi di patate e piselli: lavate bene le patate e lessatele per 30 minuti in acqua bollente leggermente salata senza privarle della buccia. In un’altra pentola lessate anche i piselli per 7-8 minuti circa, poi scolateli e teneteli da parte. Terminata la cottura delle patate, scolatele, sbucciatele e schiacciatele con l’apposito strumento.

Frullate i piselli e unite i due ingredienti in modo da ottenere una crema omogenea, tenete da parte e fate raffreddare. Unite al mix di patate e piselli ormai freddo l’uovo e la farina, iniziate ad impastare e aggiungete altra farina se necessario per ottenere un impasto consistente ma non duro. Lavorate l’impasto formando dei cilindri dello spessore di un dito poi tagliate a tocchetti in modo da formare gnocchi delle stesse dimensioni.

Lessate gli gnocchi verdi di piselli in acqua salata, scolateli man mano che vengono a galla e conditeli con il ragù, buon appetito!

In alternativa vi consiglio di provare gli gnocchi di cavolo nero e cicoria.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/139259813461478814/

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 25-03-2018


Hamburger di quinoa: la ricetta

Torta dolce di polenta e pere