Ingredienti:
• 1 kg di susine
• 350 g di zucchero
• 1 limone
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 60 min

La marmellata di susine è un ottima conserva estiva, perfetta da gustare sul pane o per arricchire i vostri dolci. Ecco come prepararla!

Le marmellate fatte in casa sono in grado di donare grandissime soddisfazioni. Ottime spalmate sul pane a colazione (i più golosi possono aggiungere anche del burro), per arricchire le crostate o semplicemente da regalare, marmellate e confetture sono anche un ottimo modo per conservare frutta e verdura. La marmellata di susine ad esempio va preparata in estate, quando questi frutti sono di stagione, maturi e succosi, e si conserva per tutto l’inverno.

La preparazione della marmellata di susine, anche se sarebbe più corretto chiamarla confettura, è molto semplice e non occorre aggiungere pectina. Vi serviranno delle susine mature, zucchero e succo di limone oltre a qualche vasetto ben sterilizzato. Vediamo insieme il procedimento!

Come pesare la pasta
e il riso senza bilancia?

Confettura di susine
Confettura di susine

Come preparare la ricetta della confettura di susine

  1. Per preparare la confettura di susine cominciate sterilizzando per bene i vasetti seguendo la nostra guida linkato sopra o quella del ministero della salute.
  2. Lavate poi per bene le susine, dividetele a metà e privatele del nocciolo.
  3. Trasferitele in una pentola capiente con lo zucchero e il succo di limone.
  4. Mescolate bene, coprite con una pellicola e lasciate macerare per circa 1 ora.
  5. Passato il tempo togliete la pellicola e mettete la pentola sul fuoco, prima a fiamma alta e poi, una volta raggiunto il bollore, a fiamma bassa lasciando cuocere per 40-45 minuti.
  6. Passato il tempo, procedete con la prova del piattino e, se la consistenza sarà giusta spegnete la fiamma.
  7. Ora potete decidere se lasciare la marmellata a pezzetti oppure passare il tutto con il passaverdure o con un mixer a immersione per averla liscia e omogenea.
  8. Riempite i vasetti fino ad arrivare a un centimetro dal bordo, chiudete con il coperchio e capovolgete immediatamente. Il calore della marmellata sarà sufficiente per formare il sottovuoto.

Come conservare la marmellata di susine

Riponete la marmellata di susine in dispensa per almeno un mese prima di consumarla, si conserverà per circa 3 mesi se il sottovuoto è avvenuto correttamente. Una volta aperto il vasetto conservatelo in frigo e consumate il contenuto entro 4-5 giorni.

Leggi anche
Marmellata di prugne fatta in casa (anche con Bimby): buona e genuina!
5/5 (1 Recensione)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

Marmellata Ricette estive

ultimo aggiornamento: 28-07-2023


Bruschetta con tonno: la ricetta per finger food salati e senza glutine

Pasta alla francescana, troppo saporita!

I commenti dei nostri lettori

Lascia un commento

0 Commenti
Feedback in Linea
Visualizza tutti i commenti