Ingredienti:
• 400 g di fiori di zucca
• 2 spicchi d'aglio
• sale q.b.
• pepe q.b.
• olio extra vergine d'oliva q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 8 min

I fiori di zucca in padella sono un contorno saporito e davvero semplice. Prepariamolo insieme!

Poter realizzare dei fiori di zucca in padella significa dar vita ad un contorno sfizioso ed in grado di conquistare tutti. Bello da vedere si tratta infatti di uno di quei piatti che si preparano in pochi minuti ma il cui risultato è tale da far guadagnare i complimenti di tutti.

Un contorno saporito che ben si sposa con piatti di ogni tipo e che sarà piacevole da preparare così come da gustare. Scopriamo, quindi, come cucinare i fiori di zucca in padella.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

fiori di zucca in padella
fiori di zucca in padella

Preparazione della ricetta dei fiori di zucca in padella

  1. Iniziate pulendo per bene i fiori di zucca e togliendo le foglie esterne, i gambi e i pistilli.
  2. Lavateli con cura sotto l’acqua e riponeteli in un panno di carta assorbente per eliminare l’umidità in eccesso.
  3. Prendete una padella antiaderente, ungetela con poco olio e scaldatela.
  4. Sbucciate e tagliate a pezzi l’aglio versandolo nella padella.
  5. Aggiungete i fiori di zucca e insaporiteli con sale e pepe.
  6. Fate saltare il tutto a fuoco vivo per 2 o 3 minuti e dopo aver aggiunto un po’ d’acqua, coprite con il coperchio, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per altri 5 minuti. I fiori di zucca in padella semplici sono pronti per essere serviti.

Per chi desidera una versione dei fiori di zucca veloci ancor più gustosa, c’è quella dei fiori di zucca in padella con pangrattato. Per prepararli basta aggiungere alla ricetta 50 g di pangrattato e 20 g di formaggio grattugiato.

Dopo aver pulito i fiori di zucca e dopo averli saltati in padella con l’aglio (come spiegato qui sopra) basterà mescolare del pangrattato con il parmigiano, ungere appena i fiori di zucca con dell’olio e panarli. Fatto ciò vi basterà metterli in padella, coprire la stessa con il coperchio e farli cuocere per 5 minuti. Trascorso il tempo, si dovranno girare e cuocere per altri 3 minuti.

Conservazione

Sia i fiori di zucca saltati in padella che quelli con pangrattato dovrebbero essere consumati al momento. Volendo, però, si possono riporre in un contenitore ermetico e sistemarli in frigo dove dureranno 1 o 2 giorni.

Se questa ricetta vi è piaciuta provate anche quella delle polpette di ceci!

4.8/5 (4 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 29-05-2022


Grissini gusto pizza fatti in casa: croccanti e friabili

Cheesecake alla banana, una torta fredda sfiziosa