Ingredienti:
• 300 g di arancia intera bio
• 300 g di farina 00
• 250 g di zucchero
• 3 uova
• 100 ml di latte
• 100 ml di olio di semi
• 1 bustina di lievito per dolci
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 15 min
cottura: 45 min

Il pan d’arancia è famoso per essere una torta con l’arancia intera frullata. Ecco la ricetta originale siciliana.

Il pan d’arancia è un dolce tipico della cucina siciliana e non poteva essere altrimenti: è in questa regione infatti che le arance trovano terreno fertile per essere coltivate restituendo frutti succosi e dolcissimi. Quella che vi proponiamo oggi però non è una semplice torta alle arance: la sua particolarità infatti sta nel fatto che si prepara frullando l’arancia intera, buccia compresa.

Il risultato è qualcosa che va ben oltre le aspettative. Non potete immaginare infatti quando sarà intenso il sapore di questo agrume. Prima di passare alla ricetta però è opportuno fare una precisazione: le pasticcerie in realtà non utilizzano il frutto intero frullato ma la pasta di arance, ossia arance candite frullate. La versione casalinga del pan d’arancio però è quella più preparata in assoluto.

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

pan d'arancia
pan d’arancia

Come preparare la ricetta del pan d’arancio

  1. Per prima cosa lavate bene l’arancia e tagliatela a tocchetti, buccia compresa. Trasferitela in un mixer insieme al latte e frullate fino a ottenere un composto omogeneo.
  2. Unite poi le uova, l’olio e lo zucchero e frullate di nuovo brevemente in modo che si crei una crema.
  3. Ora non resta che aggiungere la farina setacciata con il lievito. Se avete un frullatore troppo piccolo, potete frullare arancia e latte e poi amalgamare, nello stesso ordine, gli ingredienti posti in una ciotola.
  4. Versate l’impasto in uno stampo da plumcake rivestito di carta forno e cuocete a 180°C per 45-50 minuti o fino a che non risulterà asciutto con la prova stecchino.
  5. Lasciatelo raffreddare completamente prima di servirlo decorando a piacere con dello zucchero a velo.

La torta è già buona così ma c’è un ulteriore passaggio che potete fare. In sostanza dovete preparare uno sciroppo con 100 g di zucchero, 100 g di acqua e la scorza grattugiata di mezza arancia. Bucherellate poi la superficie del dolce, mentre è ancora nello stampo, e versatelo delicatamente su tutta la superficie, aspettando che si assorba.

Se l’idea vi è piaciuta e avete a disposizione delle buone arance, allora preparate anche la nostra torta all’arancia senza uova.

Conservazione

Il pan d’arancio si conserva per 2-3 giorni sotto una campana per dolci.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Arance

ultimo aggiornamento: 30-10-2022


Broccoli (o friarielli) sott’olio: una conserva insolita

Fate largo alla primavera: preparate la pasta con le fave