Zucchine ripiene vegetariane: leggere e senza carne, ma ugualmente buone!

Ingredienti:
• 8 zucchine tonde
• 1 manciata di Parmigiano Reggiano
• 300 g di riso basmati
• 200 g di ricotta vaccina asciutta
• 3 peperoni
• olio d'oliva extra vergine e sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 50 min

Oggi prepariamo le zucchine ripiene vegetariane al forno, un secondo piatto molto gustoso (e senza carne) che siamo sicuri piacerà a tutti.

Un secondo piatto molto gustoso all’insegna della cucina naturale e del gusto: le zucchine ripiene vegetariane, un’alternativa più leggera, ma ugualmente buona, ai tradizionali zucchini ripieni.

La preparazione di oggi è a base di riso, ricotta e verdurine fresche: una ricetta irresistibile sia calda che fredda! Noi abbiamo scelto la varietà tonda di zucchine, ma chiaramente potete scegliere anche quelle lunghe classiche (nel gusto e nella preparazione non ci sono grosse differenze).

Zucchine ripiene vegetariane
Zucchine tonde ripiene vegetariane

Preparazione delle zucchine ripiene al forno

In primis pulite e lavate le zucchine. Tagliatele la parte superiore e svuotatene l’interno (proprio come si fa per la zucca di Halloween) dopo averle fatte sbollentare per circa 5 minuti in acqua bollente salata.

In una padella a parte fate bollire il riso per circa 10 minuti, unite la polpa delle zucchine e la ricotta in un frullatore e amalgamate fino a creare una crema. Tagliate i peperoni puliti e lavati a dadini piccolissimi e uniteli.

Appena il riso è cotto, scolatelo e conditelo con la cremina e le verdure a pezzettini. Distribuite il ripieno nelle zucchine scavate poste a loro volta in una teglia da forno piccola all’interno di una più grande piena di acqua (creando così un bagnomaria). Cuocetele nel forno per 40 minuti a 180°C. Servite le zucchine ripiene vegetariane tiepide o fredde.

Zucchine ripiene senza carne: varianti e conservazione

Questa variante sfiziosa delle zucchine ripiene senza carne con ricotta, riso e verdurine è un’alternativa gustosa e leggera alle classiche zucchine ripiene con carne macinata.

Volendo, però, si presta a tante altre varianti: potete sostituire la verdura in base alla stagione e aggiungere spezie e condimenti come curry o paprika!

Se volete realizzare la variante delle zucchine ripiene vegane, realizzate la ‘farctura’ a base di riso bollito, peperoni a dadini, cipolla e passata di pomodoro. Rendete il tutto più corposo con del pangrattato, se necessario, e fate cuocere sempre per circa 40 minuti.

Conservate per circa 3 giorni in frigo all’interno di un apposito contenitore ermetico.

BUON APPETITO!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 17-03-2019

X