Ingredienti:
• 100 g di burro
• 200 g di biscotti secchi
• 200 g di Philadelphia
• 400 g di mascarpone
• 200 ml di panna
• 350 g di Nutella
• 1 bustina di vanillina
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 20 min

Che sia fredda o cotta, ormai la preparano tutti: ecco come si fa la cheesecake, 10 ricette e i giusti consigli per torte deliziose!

Per parlare di cheesecake, bisogna prima prima capire che cosa sia questo dolce. Non è esiste infatti un’unica ricetta uguale per tutti. Ce chi la fa fredda e che la cuoce… l’unica costante è la base, sempre composta da biscotti tritati e burro fuso. La crema, come dice il nome, è composta da un formaggio: si può fare la cheesecake con il Philadelphia, il mascarpone, la ricotta e persino lo yogurt e ognuno di questi latticini le conferirà una diversa sfumatura di sapore.

Ne esistono due tipi: si parla di cheesecake fredda quando non è prevista cottura e viene usato un addensante (come la colla di pesce o l’agar agar) per mantenere bello sodo il ripieno. Le cheesecake cotte, o New York cheesecake, prevedono invece una cottura in forno piuttosto lunga che di solito si aggira sui 60 minuti a bassa temperatura. La torta più veloce da fare è senza dubbio la prima: una volta realizzati base e crema non dovete fare altro se non lasciare rassodare in frigo il dolce. Quella cotta, invece, è la preferita dai puristi di questo dolce perchè si rifà alla ricetta originale americana.

Senza fare troppi preamboli, ecco le nostre ricette per cheesecake sempre perfette (cotte e senza cottura): iniziamo con 7 ricette perfette per la bella stagione, fresche e veloci e proseguiamo con altre 3 ricette che prevedono invece la cottura.

Come fare la cheesecake fredda? 7 ricette

La cheesecake senza cottura è la ricetta perfetta per l’estate: fresca e golosa si prepara in davvero poco tempo. Le nostre ricette preferite? Alla Nutella, al cioccolato, ma anche alla frutta come limone e fragole…. Non vi preoccupate, ora le vediamo tutte!

La parte migliore è che gli ingredienti della cheesecake possono essere personalizzati a piacere e la preparazione è praticamente sempre la stessa. Si crea una base di biscotti e burro, si prepara la crema con i formaggi, si aggiunge la gelatina a caldo e si mette il tutto in frigo a rassodare per almeno 2/4 ore. L’unico passaggio un po’ complicato è quello della colla di pesce, ma ora lo vedremo insieme per non sbagliare:

  1. Fate ammollare la colla di pesce in acqua fredda e poi strizzatela.
  2. Sul fuoco dolce, fatela sciogliere con un paio di cucchiai di panna o formaggio.
  3. Aggiungete il resto della crema alla gelatina a cucchiaiate e mescolate: ne basteranno un paio in modo che si raffreddi e non ci sia lo shock termico che porta alla formazione di grumi.
  4. Quando gelatina e crema hanno raggiunto la stessa temperatura, potete finalmente unirle senza problemi.

Se avete altri dubbi, per evitare che si formino grumi, potete consultare il nostro articolo su come usare la colla di pesce. Ora senza ulteriori indugi, passiamo alle cheesecake fredde!

1. Cheesecake alle fragole

Cheesecake senza cottura alle fragole
Cheesecake senza cottura alle fragole

Una variante fresca e perfetta per la primavera e l’estate è la cheesecake alle fragole: una base di biscotti ridotti in polvere e burro fuso si sposa alla perfezione con una crema a base di Philadelphia e panna. Il topping, invece, è un’imperdibile salsa alle fragole! Vi serviranno:

  • 250 g di frollini
  • 100 g di burro
  • 250 g di fragole
  • 400 g di Philadelphia
  • 250 g di panna per dolci
  • 100 g di zucchero + 2 cucchiai
  • 10 g di colla di pesce
  • 1 cucchiaino di succo di limone

Dopo aver realizzato la base di biscotti in polvere e burro fuso, compattatela nella tortiera e lasciatela riposare in frigo. Preparate la crema unendo panna montata, formaggio spalmabile, zucchero; unite la gelatina a caldo, versate il tutto sulla base di biscotti e ponete in frigo. Intanto preparate una salsa con le fragole tagliate a pezzettini facendole cuocere con 2 cucchiai di zucchero e un po’ di acqua. Quando si sarà addensata e raffreddata, potrete versare sulla torta fredda e lasciar riposare nuovamente per altre 2 ore.

2. Cheesecake al limone

Cheesecake al limone
Cheesecake al limone

Riuscite forse a pensare ad un dolce più fresco della cheesecke al limone? Con un solo morso sarete subito conquistati da una cremosità e una freschezza che è difficile replicare! Anche in questa ricetta alla base di biscotti si aggiunge una crema preparata con formaggio spalmabile, ricotta e panna; il tutto è reso infine speciale da un topping di gelatina al limone. Gli ingredienti sono:

  • 180 g di biscotti secchi
  • 100 g di burro
  • 500 g di ricotta
  • 250 g di formaggio morbido tipo Philadelphia
  • 150 g + 90 g di zucchero a velo
  • 90 ml + 50 ml di succo di limone
  • 100 g di panna liquida
  • 10 g + 10 g di colla di pesce o gelatina in fogli
  • colorante alimentare giallo q.b. (facoltativo)

In modo analogo alla versione alla fragola, tritate i biscotti e create una base con il burro fuso. Lavorate il formaggio, 150 g di zucchero, la ricotta, 90 ml di succo di limone, la panna montata e 10 g di gelatina ammollata (da unire sempre a caldo, mi raccomando!) e poi versate sulla base di biscotti. Mentre solidifica in frigo, realizzate una gelatina con 10 g di colla di pesce, 90 g di zucchero a velo e 50 ml di succo di limone; per ottenere un bel giallo vivace dovrete unire del colorante alimentare, ma non è indispensabile per il sapore. Versate infine la gelatina sulla crema e fate riposare in frigo almeno altre 2 ore.

3. Cheesecake ai frutti di bosco

cheesecake ai frutti di bosco
cheesecake ai frutti di bosco

Se le prime due ricette che vi abbiamo mostrato sono prettamente estive (per il semplice fatto che è impossibile trovare un frutto come le fragole fuori stagione a prezzi accettabili), quella della cheesecake ai frutti di bosco è perfetta tutto l’anno. Gli ingredienti sono:

  • 100 g di burro
  • 200 g di biscotti secchi
  • 500 g di Philadelphia (o altro formaggio spalmabile)
  • 200 ml di panna da montare
  • 90 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 2 fogli di colla di pesce
  • frutti di bosco q.b.
  • succo di limone q.b.
  • 2 cucchiai di zucchero

Ancora una volta, la preparazione di questa cheesecake fredda è facilissima! Realizzate la base con i biscotti frullati e il burro fuso, disponetela nella tortiera e lasciate rassodare in frigo. Montate la panna e lo zucchero e unite al formaggio spalmabile; completate con gelatina a caldo e succo di limone e la crema è pronta per essere versata sopra alla nostra base di biscotti. Fate infine cuocere i frutti di bosco in un pentolino, aggiungendo un cucchiaino di succo di limone e lo zucchero. Quando sarà densa lasciate raffreddare, frullate e disponete in cima.

4. Cheesecake alla Nutella

Cheesecake alla Nutella
Cheesecake alla Nutella

Ma veniamo ora a una torta fredda per i golosi: la cheesecake alla Nutella! In questa ricetta, a differenza di quelle precedenti la crema alla nocciola va ad arricchire anche il ripieno e non è usata solo come topping… un vero sogno per i più piccoli (ma non solo). Gli ingredienti sono:

  • 100 g di burro
  • 200 g di biscotti secchi
  • 200 g di Philadelphia
  • 400 g di mascarpone
  • 200 ml di panna
  • 350 g di Nutella
  • 1 bustina di vanillina

La base è, ancora una volta, biscotti tritati e burro fuso, da compattare nella tortiera e lasciar riposare in frigo. Questa è una cheesecake senza gelatina (non serve perchè la Nutella fredda è molto compatta e darà la giusta solidità al dolce) quindi ancora più facile e a portata di principiante. Unite i formaggi, la Nutella, la vanillina e la panna montata, poi assaggiate e se vi sembra poco dolce potete aggiungere 50 g di zucchero. Lasciate in frigo per 4/6 ore e completate con un topping di Nutella se lo desiderate.

5. Cheesecake al cioccolato

Cheesecake cioccolato
Cheesecake cioccolato

Rimanendo in tema dolci golosi, passiamo alla cheesecake al cioccolato: se la realizzate con quello fondente sarà la versione healthy della sua sorellina alla Nutella. Chiaramente non sia parla di un vero e proprio dolce light perchè ci sono sempre burro, panna e formaggio, ma è quello che più si avvicina.

Inoltre, considerate che il cioccolato fa bene (ormai nessuno ha più dubbi!) ed è un dolce sicuramente più leggero rispetto alla cheesecake Pan di Stelle o quella alla Nutella. Se siete curiosi di provarla, vi lasciamo la ricetta della cheesecake al cioccolato e gli ingredienti:

  • 250 g di frollini al cacao
  • 80 g di burro fuso
  • 350 g di Philadelphia o formaggio spalmabile
  • 1 bustina di vanillina
  • 300 g di panna fresca
  • 150 g di cioccolato fondente
  • 1 foglio di colla di pesce

6. Cheesecake Pan di Stelle

Torta pan di stelle
Torta pan di stelle

Passiamo ora ad una vera e proria ricetta bomba: la torta cheesecake Pan di Stelle. Vi consigliamo di riservarla alle occasioni speciali perchè è un attentato alla linea considerando che gli ingredienti sono:

  • 500 g di Pan di Stelle
  • 70 g di burro
  • 700 g di panna fresca
  • 100 g di mascarpone
  • 150 g di Nutella scaldata
  • latte q.b.
  • cacao per decorare q.b.

Preparate la base con 100 g di Pan di stelle frullati e il butto fuso e disponeteli sul fondo di una tortiera (noi abbiamo usato uno stampo per plumcake ricoperto con pellicola ma andrà bene anche una tortiera da 23 cm di diametro). Mentre questa riposa in frigo, montate la panna e aggiungete il mascarpone. A questo punto riprendete la base e iniziate con uno strato di crema, uno di biscotti Pan di Stelle inzuppati nel latte e uno leggero leggero di Nutella fusa (realizzatelo facendo colare un cucchiaio carico e non fatelo troppo spesso altrimenti sarà davvero too much). Proseguite nella stratificazione di crema, biscotti e Nutella e infine mettetela in freezer per un paio d’ore. Tiratela fuori mezz’ora prima di gustarla e buon appetito!

7. Cheesecake salata

cheesecake salata
cheesecake salata

E per finire, chi l’ha detto che non si possa fare anche una cheesecake salata? Una base di cracker salati e burro è quel che ci vuole per accogliere una farcitura di crema di formaggi e prosciutto. Gli ingredienti sono:

  • 200 g di cracker
  • 90 g di burro
  • 100 g di carote
  • 300 g di philadelphia
  • 200 g di robiola
  • 100 g di ricotta
  • 30 g di parmigiano
  • erba cipollina q.b.
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 50 g di prosciutto crudo
  • 2 fogli colla di pesce
  • sale e pepe q.b.

Il procedimento, ormai lo avrete capito, è semplice: si crea un base con cracker tritati e burro fuso, si dispone sul fondo della tortiera e si lascia riposare in frigo. Intanto, si prepara la crema unendo tutti gli altri ingredienti e la colla di pesce a caldo (se no si formano i grumi!). Una volta assemblata la torta, fatela riposare per almeno un paio d’ore in frigo prima dell’assaggio.

3 ricette per cheesecake cotte

La Regina di tutte le cheesecake cotte è la New York cheesecake preparata con formaggio spalmabile, uova e zucchero su una classica base di biscotti tritati e burro fuso. Non fatevi trarre in inganno: questa versione, anche se prevede una cottura in forno, si gusta sempre fredda.

Le principali varianti sono con Philadelphia, ricotta o mascarpone e tradizionalmente si fa una crema bianca, pura, e si arricchisce con un topping in base alle proprie preferenze.

In queste versioni non si usa la gelatina, ma se notate che in cottura la superficie si sta scurendo troppo, coprite la torta con un foglio di carta stagnola per gli ultimi 30 minuti. Inoltre, aspettate sempre che sia fredda prima di gustarla.

Vediamo insieme come procedere per le cheesecake cotte!

1. New York cheesecake con Philadelphia

Cheesecake al philadelphia al forno
Cheesecake al philadelphia al forno

La ricetta della cheesecake al Philadelpia cotta è ciò che più si avvicina alla ricetta newyorkese. Prima di iniziare, una curiosità: lo sapete che questo tipo di torta nacque nell’Antica Grecia e non in America? Gli ingredienti sono:

  • 200 g di biscotti Digestive
  • 120 g di burro fuso
  • 450 g di Philadelphia
  • 200 ml di panna
  • 2 uova
  • 1 cucchiai di amido di mais
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • frutti di bosco q.b.

Per la base, frullate i biscotti e uniteli al burro fuso. Livellate il composto con il dorso di un cucchiaio nella tortiera e riponete in frigorifero. Con le fruste lavorate il Philadelphia e lo zucchero, quindi unite le uova e anche l’amido di mais setacciato con la vanillina. A parte, montate la panna e unitela mescolando dal basso verso l’alto; unitela al resto della crema. Versate il tutti livellando sulla base di biscotti e infornate la cheesecake a 170°C per un’ora e mezza. Una volta fredda, procedete con una decorazione di frutti di bosco a piacere.

9. Cheesecake alla ricotta al forno

Cheesecake alla ricotta
Cheesecake alla ricotta

Passiamo invece alla cheesecake alla ricotta, una torta consistente e ricca di gusto. Anche in questo caso la crema del ripieno è “bianca” ma potete arricchire il dolce con il topping preferite, dai più golosi come la Nutella a quelli di frutta che portano un po’ di giusta acidità al dessert. Ecco gli ingredienti:

  • 200 g di frollini classici
  • 100 g di burro
  • 500 g di ricotta
  • 100 g di zucchero
  • 3 uova
  • 200 g di panna liquida
  • scorza di limone grattugiata q.b.

Realizzate la base con i biscotti tritati e il burro fuso, disponete nella tortiera e lasciate raffreddare. Sopra disporrete la farcia creata con le uova sbattute con lo zucchero, ricotta, scorza di limone e panna. Cuoca a 180°C per circa mezz’ora.

3. Cheesecake con mascarpone cotta

Cheesecake al mascarpone al forno
Cheesecake al mascarpone al forno

E infine, ecco una ricetta davvero cremosa: quella della cheesecake al mascarpone. Ormai l’avrete capito: la preparazione è davvero sempre molto simile, ma variano gli ingredienti. Per questa ricetta vi servono:

  • 250 g di biscotti Digestive
  • 150 g di burro fuso
  • 500 g di mascarpone
  • 3 uova
  • 100 g di zucchero
  • 20 g di amido di mais
  • 100 ml di panna liquida

Si inizia ancora una volta dalla base di biscotti in polvere e burro fuso: ponetela sul fondo di una tortiera e livellate bene. Mentre questa riposa in frigo, possiamo preparare la crema: lavorate il mascarpone con lo zucchero, poi unite le uova una alla volta e infine la panna montata. Completate con l’amido di mais setacciato e distribuite sulla base. Fate cuocere in forno a 170°C per un’ora. Completate con una salsa al caramello!

Non ne avete ancora abbastanza? Ecco allora tante altre ricette di cheesecake che abbiamo provato per voi!

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

Mai più dieta punitiva!

TAG:
Cheesecake Gusto e salute newsletter_ricette

ultimo aggiornamento: 20-08-2020


Avete mai provato il bon roll fatto in casa?

Patate gratinate? Sì, ma vegane!