Ingredienti:
• 320 g di riso
• 400 g di zucca pulita
• 1 porro
• 80 g di gorgonzola
• 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
• sale q.b.
• 1.5 l di brodo vegetale
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 20 min

Se cercate un primo piatto autunnale diverso dal solito, provate il risotto zucca e gorgonzola. Rimarrete incantati dal sapore unico!

Ci sono primi piatti che grazie all’equilibrio di sapori e consistenze sono a dir poco strepitosi. Tra questi non può mancare il risotto zucca e gorgonzola, un primo perfetto per tutte le occasioni e davvero semplice da preparare. Unisce infatti la dolcezza del risotto con la zucca con il sapore deciso del formaggio erborinato che, tra l’altro, unito alla fine per mantecare è la garanzia di un risotto all’onda degno di un ristorante.

Preparare il riso zucca e gorgonzola non richiede grandi abilità, solo le dovute attenzioni richieste dai risotti: brodo bollente aggiunto poco per volta, tostatura del riso e mantecatura finale. Questi i passaggi chiave per un riso cremoso e ben cotto ideale da servire anche nelle occasioni più importanti.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Risotto zucca e gorgonzola
Risotto zucca e gorgonzola

Come preparare la ricetta del risotto zucca e gorgonzola

  1. Per prima cosa tritate finemente il porro (o la cipolla o lo scalogno) e rosolatelo in un tegame insieme all’olio extravergine di oliva e a un pizzico di sale.
  2. Una volta tenero, unite il riso e tostatelo per un paio di minuti, fino a quando non sarà lucido.
  3. Unite la zucca tagliata a cubetti di mezzo centimetro di lato, insaporite per qualche istante ancora e poi cominciate a unite il brodo bollente, un mestolo alla volta, giusto il necessario a coprire a filo il riso.
  4. Proseguite la cottura per i successivi 15-20 minuti (il tempo varia in base al riso scelto), aggiungendo il brodo sempre poco per volta.
  5. Sul finire della cottura assaggiate e regolate di sale.
  6. Spegnete il fuoco e mantecate con il gorgonzola tagliato a tocchetti e tenuto a temperatura ambiente per circa 20 minuti.
  7. Distribuite nei piatti e servite immediatamente.

Se questa ricetta vi ispira ma cercate qualcosa di più leggero, allora provate il classico risotto alla zucca: non ne rimarrete delusi!

Conservazione

Come tutti i risotti, anche questo andrebbe consumato al momento. Tuttavia, se vi dovesse avanzare, potete riporlo in frigorifero per 2-3 giorni e riscaldarlo successivamente in padella o al microonde.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Ricette autunnali Ricette risotti Zucca

ultimo aggiornamento: 30-07-2021


Risotto zucca e pancetta: la ricetta per un primo piatto cremoso e autunnale

Crostini con cozze e pomodorini: un antipasto sfizioso per una favolosa cena di pesce!