Ingredienti:
• 400 g di farina manitoba
• 2 patate lesse
• 1/2 cucchiaino di estratto di ube
• 120 g di zucchero
• 25 g di lievito di birra fresco (un cubetto)
• 2 uova
• 50 g di strutto a temperatura ambiente
• sale q.b.
• 160 ml di acqua di bottiglia
• scaglie di formaggio (facoltative)
difficoltà: media
persone: 4
preparazione: 60 min
cottura: 15 min

La ensaimada è un dolce tipico dell’isola di Maiorca che si presta benissimo alla cottura in vaporiera di bamboo e in più… è viola!

In Spagna troviamo moltissimi tipi di ensaimadas: ripiene di panna, crema pasticcera, cioccolato, marmellata di zucca… Quella di Minorca, poi, è leggermente diversa e contiene anche la patata: noi oggi prepareremo questa versione, aggiungendo una particolare radice chiamata Ube, che gli darà un particolare colore viola.

Alcune versioni di questo dolce prevedono l’aggiunta di scaglie di formaggio in cima per accentuare il contrasto dolce/salato. In ogni caso, saranno ottime se cotte nella vaporiera di bamboo!

tortine ensaimadas viola
tortine ensaimadas viola

Preparazione delle tortine ensaimadas cotte al vapore

  1. Per prima cosa setacciate la farina: questo passaggio serve in tutte le preparazioni che necessitano di un lungo processo di lievitazione.
  2. Versate poi la farina setacciata in un’ampia ciotola e aggiungete lo zucchero.
  3. A parte, schiacciate molto bene le patate lesse e unite le uova e l’ube.
  4. Fate sciogliere il lievito per bene nell’acqua tiepida.
  5. Unite poi il tutto alla farina e incominciate a lavorare l’impasto con la planetaria.
  6. Per ultimo aggiungete anche il sale e impastate fino ad ottenere una consistenza omogenea ed elastica.
  7. Continuate ad impastare per 5 minuti, quindi formate una palla e mettetela a riposare nel forno spento per un’ora.
  8. Trascorso questo tempo, dividete l’impasto in sei palline e lasciate lievitare un’altra ora, sempre nel forno spento.
  9. Su una superficie di lavoro leggermente infarinata stendete l’impasto di ogni pallina: deve diventare quasi trasparente da quanto è sottile.
  10. Con un pennello da cucina stendete una sottile pellicola di strutto e poi arrotolate su se stessa la pasta fino a formare dei cilindri. I cilindri vanno poi allungati con l’aiuto dei palmi sino a raggiungere una lunghezza di circa 40 cm.
  11. Lasciateli distesi su di un foglio di carta da forno per circa 20 minuti.
  12. Arrotolate poi ogni cilindro avvitandolo su sè stesso come per formare una spirale.
  13. Lasciate di nuovo nel forno spento a lievitare per altre 12 ore.
  14. Vediamo quindi come cucinare al vapore le tortine ensaimadas con ube: disponetele nella vaporiera di bamboo e fate cuocere per 15-20 minuti.
  15. Lasciatele raffreddare e, se siete coraggiosi, cospargetele di scaglie di formaggio!

Scoprite anche tutte le nostre ricette con la vaporiera!

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

0/5 (0 Reviews)

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta

TAG:
Gusto e salute

ultimo aggiornamento: 31-08-2020


Buonissime, croccanti e da abbinare a secondi di ogni tipo: sono le patate grigliate!

Filetti di acciughe sotto sale: la cucina non ha più segreti!