Ingredienti:
• 1.5 kg di cozze
• 400 g di pelati
• 2 spicchi di aglio
• 1 peperoncino
• 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
• 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
• sale q.b.
• 4 fette di pane casereccio
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 30 min

Impossibile resistere alla tentazione di fare la scarpetta nel sugo di questa zuppa di cozze. Vediamo insieme come prepararla con la ricetta napoletana.

Ci sono piatti che immediatamente ci fanno pensare al mare e ai suoi frutti e tra questi uno dei più apprezzati è la zuppa di cozze. Forse per via della sua semplicità, è tra le ricette più preparate in assoluto non solo nei ristoranti di pesce, ma anche nelle case degli italiani. Trattandosi di un piatto relativamente semplice, composto da pochi ingredienti genuini, ne esistono diverse versioni. Oggi vogliamo proporvi la più famosa di queste, ossia la zuppa di cozze alla napoletana, solitamente preparata in occasione del Giovedì Santo.

Potete servirla sia come antipasto che come secondo piatto, ma quello che proprio non può mancare è il pane per fare la scarpetta. Pronti a mettervi ai fornelli?

9 ricette autunnali per la tua tavola

Zuppa di cozze
Zuppa di cozze

Come preparare la ricetta della zuppa di cozze

  1. Per prima cosa pulite le cozze rimuovendo la barbetta che fuoriesce dal guscio e sfregandole esternamente con una paglietta per rimuovere eventuali incrostazioni.
  2. Sciacquatele poi sotto acqua corrente e mettetele in una bacinella colma di acqua leggermente salata per almeno 15 minuti.
  3. Nel frattempo, in una padella capiente, rosolate nell’olio extravergine di oliva gli spicchi di aglio tritato e il peperoncino (se non amate molto il piccante vi consiglio di lasciarlo intero così da poterlo rimuovere più facilmente).
  4. Unite quindi i pelati schiacciati con una forchetta e fate cuocere per 20 minuti, fintanto che il sugo non si sarà ristretto.
  5. Aggiungete giusto un pizzico di sale.
  6. Mettete in padella le cozze ben scolate, coprite con un coperchio e lasciate cuocere finché i mitili non si saranno aperti.
  7. Profumate con il prezzemolo tritato e servite, accompagnando la zappetta di cozze con delle fette di pane tostato.

Provate anche le altre ricette con le cozze che abbiamo selezionato per voi; a noi è piaciuta moltissimo la cozzata, nota anche come impepata di cozze.

Conservazione

Come per tutte le ricette con i frutti di mare freschi, anche in questo caso il consiglio è di consumarli subito. Se proprio dovessero avanzarvi, riponete le cozze in frigorifero ben coperte e consumatele dopo averle riscaldate in padella entro un giorno al massimo.

3/5 (2 Reviews)
Idee per cena

ultimo aggiornamento: 01-04-2021


Bando alla diffidenza: ecco 10 gustose ricette con il seitan

Torta di mele di Suor Germana: una ricetta da provare