Come fare capesante gratinate al forno, ottime e facili

Come fare un infuso vegan disintossicante

Quando arrivano le belle giornate e si ha voglia di un antipasto di mare, ecco che si pensa alle capesante gratinate al forno: vediamo come farle!

Le capesante gratinate al forno sono un antipasto che potremmo definire evergreen: un grande classico della nostra cucina, perché oltre ad essere molto buone non richiedono grandi preparazioni.

Il passaggio più importante è la scelta di un buon prodotto fresco… per il resto, serve solo una buona grattugia per il pane raffermo e pochissimo altro!

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 10-15′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 8 capesante
  • 1 panino raffermo
  • 1-2 mestoli di fumetto di pesce o brodo vegetale q.b.
  • 1 ciuffetto prezzemolo fresco
  • foglie di basilico fresco
  • capperi sotto sale a piacere (se piacciono)
  • 1 spicchio di aglio
  • pepe bianco o pepe nero
  • olio extra vergine di oliva
  • sale

PREPARAZIONE:

Per preparare le vostre capesante gratinate al forno, per prima cosa grattugiate il panino raffermo in un mixer. Private l’aglio del suo germoglio e poi tritatelo finemente al coltello, facendo lo stesso con le foglie di basilico fresco e il ciuffetto di prezzemolo. Se vi piacciono, unite anche dei capperi sotto sale, prima sciacquati sotto l’acqua corrente. Un po’ di pepe, un’ombra di sale e questa è la base della vostra gratinatura.

A questo punto potete unire a questo composto uno o due mestoli di brodo vegetale o di fumetto di pesce. Amalgamate per bene.

Sistemate le capesante, ovviamente con la loro conchiglia, su una leccarda. Farcitele con il composto che avete ottenuto e poi condite con abbondante olio extra vergine di oliva. L’ultimo passaggio è la cottura, per cui saranno sufficienti dieci minuti o un quarto d’ora (a seconda della grandezza delle capesante) a 200 gradi.

Servite le vostre capesante gratinate al forno ben calde, appena sfornate, come antipasto.

Fantastiche anche le capesante avvolte nel salmone con salsa citronette

BUON APPETITO!

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 16-05-2016

Caterina Saracino

X