Ingredienti:
• 600 g di farina
• 12 g di lievito di birra
• 300 ml di acqua
• 150 g di strutto
• 400 g di provolone
• 400 g di salame
• 70 g di pecorino
• 4 uova
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 60 min

Ingredienti e ricetta per preparare il casatiello napoletano con il Bimby, un lievitato salato tipico del periodo pasquale e della cucina partenopea!

Questo rustico salato è una delle ricette di Pasqua tipiche napoletane, caratterizzato da un impasto morbido farcito con pecorino, salame e provolone. Tradizionalmente è piuttosto lunga come preparazione, ma oggi andiamo a realizzare il casatiello napoletano con il Bimby: i tempi di preparazione sono molto più ridotti ed è senza dubbio molto più semplice.

Dopo aver realizzate l’impasto, il tutto è completato dalle uova crude posizionate sopra il casatiello prima della cottura. Vediamo come realizzarlo!

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

Casatiello bimby
Casatiello bimby

Preparazione della ricetta del casatiello napoletano con Bimby

  1. Per prima cosa versate lievito e acqua all’interno del boccale del Bimby. Azionate e lavorate a 40°C per 25 secondi a velocità 2 dopodiché aggiungete metà della farina e lavorate per 2 minuti a velocità Spiga.
  2. Proseguite aggiungendo metà dello strutto e lavorate a velocità 3 per 30-35 secondi.
  3. Aggiungete il resto della farina, un pizzico di sale e pepe e lavorate ancora per 2 minuti sempre a velocità Spiga.
  4. Ora aggiungete il resto dello strutto e metà del pecorino grattugiato, lavorate per 3-4 minuti a velocità Spiga.
  5. Trasferite l’impasto in una ciotola, coprite con un canovaccio pulito e fate lievitare per un’ora (o comunque fino al raddoppio dell’impasto).
  6. Prendete l’impasto lievitato, tenetene da parte giusto qualche pezzetto che vi servirà per ancorare le uova e stendetelo su di un piano di lavoro infarinato.
  7. Distribuitevi sopra il salame, il provolone a cubetti e il resto del pecorino e arrotolate cercando di non far uscire il ripieno.
  8. Ungete un apposito stampo per casatiello e adagiatevi all’interno il rotolo.
  9. Coprite con un canovaccio e fate lievitare dentro al forno per tutta la notte.
  10. Il giorno dopo fate delle piccole conche pressando l’impasto, posizionate le uova e fissatele con l’impasto tenuto da parte formando una X.
  11. Ungete la superficie dell’impasto e fate cuocere in forno già caldo a 160°C per 60 minuti.
  12. Togliete dal forno e lasciate intiepidire prima di servire.

Se non avete il Bimby nessun problema, anche la ricetta classica del casatiello si può realizzare a casa, dovrete solo lavorare con accuratezza l’impasto.

In alternativa, ecco tutte le nostre ricette per il vostro menu di Pasqua e tanti altri antipasti pasquali!

Conservazione

Consigliamo di conservare il casatiello in un luogo fresco e asciutto per massimo 1-2 giorni dopo la cottura, meglio se sotto un’apposita campana per alimenti che manterrà la sua morbidezza. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Pasqua

ultimo aggiornamento: 28-02-2022


Come preparare il casatiello dolce napoletano

Prepariamo la crescia pasquale, una torta salata morbida e golosa